Cesena, il Pdl scrive a tutti i commercianti: "Vogliono colpire il centro"

Cesena, il Pdl scrive a tutti i commercianti: "Vogliono colpire il centro"

Cesena, il Pdl scrive a tutti i commercianti: "Vogliono colpire il centro"

CESENA - Sta per partire una campagna del Pdl contro le recenti decisioni del Comune che riguardano il centro storico. In particolare verranno affissi manifesti con la frase 'Stanno mirando al cuore di Cesena', oltre a cinquemila volantini con lo stesso refrain e lettere ad ogni negoziante della zona centrale della città. Per il Pdl è in corso una strategia per favorire le aree commerciali in periferia a discapito di quelle del centro, con i vari provvedimenti.

 

Nel mirino vi è la viabilità, il blocco del traffico giudicato "inutile", sensi unici e i parcheggi: il Pdl torna con la proposta di un parcheggio sotterraneo in piazza della Libertà, mentre si criticano le scelte sui parcheggi da realizzare. Per Macori, inoltre, "il bus deve rimanere una libera scelta, non si può creare una cultura della sostenibilità con l'imposizione di limiti". Sempre per il centro-destra il parcheggio del Caps sarà insufficiente, così come inadatto quello dell'Osservanza.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di sabrina23
    sabrina23

    Mi pare che chi mira al cuore di Cesena sia piuttosto chi sostiene ancora che arrivare in auto sotto la vetrina del negozio del centro è un diritto irrinunciabile e quindi vuole mantenere anzi aumentare i parcheggi in pieno centro, chi non incentiva l'uso del mezzo pubblico spingendo per un aumento del traffico dentro la città, con tutto quello che ne consegue. Qualsiasi cultura impone dei limiti, delle regole (se parliamo di civile cultura, altrimenti chiamiamola giungla). Sappiamo che le parole "limite" e "regola" possono non piacere, e volentieri sono usate in modo negativo, ma in una società civile dove si salvaguarda l'interesse comune le regole i limiti servono eccome! Abituiamoci a fare due salutari passi in più a piedi o in bici anche per lo shopping!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -