Cesena, il regista Max Amato protagonista della rassegna cinematografica

Cesena, il regista Max Amato protagonista della rassegna cinematografica

CESENA - Il regista Max Amato sarà il protagonista dell'ultimo appuntamento con la rassegna Cinemanimamente: lunedì 21 marzo, alle ore 21, al San Biagio presenterà il suo film "Exit: una storia personale" e al termine discuterà dei temi trattati dalla pellicola con le psicoterapeute Marusca Stella e Lidia Agostini, impegnate nel Progetto Adolescenza del Sert Ausl di Cesena.

 

Vincitore del Prix d'Interprétation Masculine e della Mention Spéciale CICAE Pierre Todeschini al Festival du Cinéma Italien d'Annecy 2010, il film è il primo lungometraggio di Amato e  racconta una drammatica esperienza adolescenziale: Marco Serrano, traumatizzato dal suicidio dell'amico Maurizio, vive una situazione di disagio che lo spinge, a sua volta, a programmare la propria morte.

 

Nei panni del giovane disagiato recita Luca Guastini, mentre i ruoli del fratello Davide e della fidanzata Nina, che lo assistono nel suo percorso verso la scelta estrema, sono interpretati rispettivamente da Nicola Garofalo e Marcella Braga.

 

L'appuntamento chiude il ciclo Cinemanimamente, giunto all'ottava edizione e promosso dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Cesena, in collaborazione con Ser.T Asl di Cesena, associazione L'Aquilone di Iqbal, Facoltà di Psicologia dell'Università degli studi di Bologna e associazione universitaria Analysis.

 

L'ingresso costa 5 euro, 3 euro per gli studenti universitari.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -