Cesena: in dirittura d'arrivo il pacchetto di piani urbanistici

Cesena: in dirittura d'arrivo il pacchetto di piani urbanistici

CESENA - E' particolarmente nutrito il pacchetto di piani urbanistici che sta per giungere in dirittura d'arrivo. Sono sei, infatti,  i progetti che -  dopo l'esame in commissione consigliare (convocata per questa sera) - arriveranno al prossimo consiglio comunale per essere approvati.

 

"Non si tratta di una circostanza fortuita - sottolinea il sindaco Giordano Conti -, ma di una precisa volontà dell'Amministrazione Comunale che vuole accelerare gli iter procedurali in modo che gli investimenti previsti sul territorio possano essere attuati il più velocemente possibile. Crediamo, infatti, che questo sia di fondamentale importanza per sostenere il tessuto imprenditoriale nella difficile congiuntura che stiamo attraversando. E' la stessa direzione in cui si muove la riorganizzazione dello Sportello Unico Produttivo e Residenziale che abbiamo varato di recente, e anche l'attività dell'Urbanistica rientra in questa strategia complessiva".

 

Quattro dei piani urbanistici che vanno in approvazione si riferiscono a comparti produttivi, per un'estensione complessiva di circa 10 ettari, e da soli rappresentano il 12% delle previsioni attuative del Prg .  Fra essi c'è l'intervento previsto dalla Conad di Ponte Abbadesse, per la realizzazione di un nuovo centro commerciale: qui troverà una più idonea sede il supermercato, finora situato nel centro della frazione, ma avranno spazio anche servizi a supporto del quartiere. Con le opere di urbanizzazione verrà realizzata anche un'arena per le iniziative all'aperto nell'area scolastica. Un secondo progetto è quello per l'insediamento a Case Castagnoli di un'azienda innovativa del settore agroindustriale. Completano il quadro il programma di ampliamento della Trevi a Pievesestina e la realizzazione di una nuova lottizzazione destinata ad attività produttive in località Borgo Maringon, nei pressi di San Martino in Fiume. "Va evidenziato - anticipa l'assessore all'Urbanistica Maura Miserocchi - che almeno i primi due interventi partiranno non appena ottenuto il permesso di costruire, che farà seguito all'approvazione del piano urbanistico. Da ricordare, inoltre,  che nell'ambito di queste 4 pianificazioni circa 4850 metri quadrati saranno messi a disposizione dell'Amministrazione Comunale per lo sviluppo delle politiche di sostegno alle imprese, con una particolare attenzione a quelle impegnate in settori innovativi".

 

Insieme ai 4 progetti legati al produttivo stanno per concludere l'iter procedurale due piani di carattere residenziale, per un'estensione complessiva di 8.5 ettari.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le aree interessate si trovano in via Fiorenzuola, nei pressi della rotonda della Grande Foglia, e in via Masiera, a Villachaiviche. Nella prima saranno costruiti 137 alloggi, di cui 20 di edilizia residenziale pubblica, mentre nella seconda gli alloggi previsti sono 63. Nell'area di Villachiaviche, grazie alla perequazione, il Comune potrà contare sulla cessione, al prezzo simbolico di 1 centesimo di euro al mq, di un appezzamento di 12mila mq, necessario al completamento del centro sportivo di Villachiaviche.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    Come spesso accade questo corposo piano urbanistico è stato presentato ai consiglieri comunali con una commissione convocata con il preavviso di un solo giorno! Rendendo impossibile lo studio e l'analisi approfondita dei provvedimenti. Il Gruppo della Libertà ha disertato la commissione per protesta.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -