Cesena: in mostra sussidiari e sillabari di 100 anni fa

Cesena: in mostra sussidiari e sillabari di 100 anni fa

CESENA - Come studiavano i bambini all'inizio del Novecento? Quali strumenti avevano a disposizione per imparare? A queste domande offre risposta la mostra "Scuole, maestri e libri nell'età giolittiana", allestita dal 28 febbraio al 18 marzo nei locali della Pinacoteca Comunale di Cesena, in via Aldini. L'inaugurazione è fissata per le ore 16 del 28 febbraio.

 

I visitatori saranno accompagnati in un vero e proprio tuffo nel passato, fra sillabari, sussidiari, libri di lettura usati dagli scolari dei primi decenni del secolo scorso: saranno esposti un centinaio i testi scolastici dell'epoca, provenienti per la maggior parte dalla Biblioteca del Museo Civico del Risorgimento di Bologna. Ma ci saranno anche materiali più inconsueti, come i manuali per le scuole rurali, le scuole serali e  quelle domenicali, e ancora il manuale del primo soccorso, il "Libro dei doveri" e quello per la giovinetta educata e istruita.. Oltre ai testi la mostra proporrà  anche copertine di quaderni, pagine di componimenti, verbali e prove d'esame, registri e piani di lavoro, pagelle  e riproduzioni di illustrazioni tratte dai testi. Non mancheranno, infine, pagine del "Giornalino della Domenica" e i fumetti del "Corriere dei Piccoli", con le storie del Signor Bonaventura, milionario involontario, e di Checca la mula fracassona.

 

Tutto questo per ricostruire un momento particolarmente significativo per la storia dell'istruzione in Italia: nell'età giolittiana, infatti, con il decollo industriale e la nascita della società di massa, la diffusione della stampa e l'avvento di partiti e sindacati, si assiste anche a un particolare impulso dei programmi di scolarizzazione.

 

E' prevista la possibilità di visite guidate, a cura degli studenti del Liceo Socio -Pedagogico di Forlimpopoli. Per gli allievi delle classi che visiteranno la mostra ci sarà un quaderno - ideato dall'autore per ragazzi Claudio Cavalli - che propone giochi di caccia al tesoro, storie, quiz e puzzle per favorire in modo spontaneo e divertente l'incontro tra i bambini di oggi e i loro coetanei di cent'anni fa. Per le prenotazioni bisogna telefonare all'Ufficio Turistico di Cesena (tel. 0547 355404)

 

La mostra, che ha il patrocinio dell'Ufficio Scolastico regionale e provinciale, sarà aperta dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 12 e nelle domeniche 1-8-15 marzo dalle 15 alle 18.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ingresso è gratuito

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -