Cesena incontra i ragazzi della Locride

Cesena incontra i ragazzi della Locride

CESENA - Saranno ricevuti in Comune nel pomeriggio di martedì 6 febbraio i quattro ragazzi della Locride, ospiti in questi giorni di Cesena per parlare della loro esperienza contro la criminalità organizzata e a difesa della legalità.


L’appuntamento è alle ore 17, nella sala del Consiglio Comunale, dove si svolgerà un incontro a cui sono invitati non solo gli Amministratori, ma anche tutti i cittadini. Sarà l’occasione per conoscere da vicino l’impegno dei giovani calabresi che hanno scelto di impegnarsi contro la piaga della ‘ndrangheta e l’inettitudine delle istituzioni. Un impegno simboleggiato dallo slogan “Ammazzateci tutti”, nato nel 2005 all’indomani dell’omicidio del vicepresidente regionale Francesco Fortugno, e che si esprime attraverso un movimento che mette in rete associazioni, forum, gruppi. I quattro ragazzi ospiti di Cesena rappresentano, appunto, le varie anime del movimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’occasione, il sindaco di Cesena Giordano Conti consegnerà ai ragazzi di Locri un premio di 2mila euro a favore del loro lavoro a difesa della legalità. Questo riconoscimento si pone in linea con quelli attribuiti negli anni passati a Gino Strada, don Luigi Ciotti e padre Alex Zanotelli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -