Cesena, incontro con Boris Pahor giovedì 18 novembre

Cesena, incontro con Boris Pahor giovedì 18 novembre

CESENA - GIOVEDI' 18 NOVEMBRE alle ore 17 presso la sala "E. Cacciaguerra" della BANCA DI CESENA (viale Bovio 72) si terrà l'incontro pubblico Il confine orientale. Le foibe. Ne discuteranno BORIS PAHOR e MILA ORLIC.

 

Boris Pahor scrittore triestino di madrelingua slovena, durante la seconda guerra mondiale ha collaborato con la resistenza antifascista slovena ed è stato deportato in diversi campi di concentramento in Francia e Germania. Ha denunciato attraverso le sue opere (ricordiamo fra gli altri, Necropoli, Qui è proibito parlare, Tre volte no) i crimini del regime fascista, di quello nazista e del regime comunista jugoslavo. I suoi romanzi autobiografici, tradotti e premiati in tutta Europa, gli sono valsi la candidatura al Nobel e il conferimento della Legion d'Onore.

 

Mila Orlic insegna storia contemporanea all'Università di Rijeka/Fiume (Croazia). Si occupa delle forme e delle ideologie del potere comunista in Jugoslavia e del rapporto tra storia e memoria, degli spostamenti di popolazione e dell'esodo degli italiani dall'Istria nel secondo dopoguerra.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -