Cesena: incontro con il Pd sui problemi dell'istruzione

Cesena: incontro con il Pd sui problemi dell'istruzione

CESENA - I problemi dell'istruzione pubblica saranno al centro dell'incontro organizzato dal Partito Democratico di Cesena in programma sabato 28 marzo alle ore 16 al Centro San Biagio.

 

"Quale tempo per la scuola? Dove ci porta la riforma Gemini?" è il titolo dell'iniziativa che pone al centro del dibattito la difesa della scuola e il diritto delle famiglie a ottenere un sistema scolastico coerente con le loro scelte e le loro necessità, legate in primo luogo alla qualità della didattica.

 

A discuterne con tutti i cittadini, genitori, insegnanti, studenti che vorranno partecipare, saranno Raffaele Iosa Ispettore scolastico in Emilia-Romagna, Marilena Pilati responsabile Scuola e Università del PD Emilia-Romagna, Ivana Summa presidente del CIDI di Bologna, Paolo Lucchi candidato Sindaco per Cesena, Daniele Zoffoli insegnante e segretario del PD del territorio cesenate. Coordinerà l'incontro Valeria Bandini del Comitato "Articolo 3. per una scuola di tutti e di ciascuno".

 

"Il Pd - si legge in una nota - si schiera a sostegno della scuola con un impegno straordinario, denunciando il taglio delle risorse finanziarie e umane al sistema d'istruzione, che rende la scuola pubblica più povera e più iniqua. Più povera di risorse, di tempo, di relazioni, di opportunità formative e di inclusione. Più ingiusta perché non garantirà le stesse opportunità di accesso al sapere che tutti i bambini dovrebbero vedersi assicurate".

 

"Sono tagli che mortificano l'autonomia scolastica, non danno risposte alla domanda delle famiglie, peseranno sui bilanci dei Comuni, già in gravi difficoltà, ai quali si rivolgeranno i genitori per trovare qualche risposta.Difendere la scuola pubblica significa garantire quantità e qualità dell'offerta formativa, il rispetto dell'autonomia delle istituzioni scolastiche, assicurare l'accoglienza e l'integrazione di tutte le differenze".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I dati registrati a Cesena d'altra parte parlano chiaro: le famiglie con le loro scelte hanno bocciato la riforma Gemini se è vero che al momento dell'iscrizione dei bambini che cominceranno la scuola primaria il prossimo settembre il 77,7 % ha optato per il tempo prolungato di 30 ore e il 17,2% per il tempo pieno di 40 ore. Ma per dar seguito a queste richieste occorre che sia garantita l'assegnazione degli organici necessaria per coprire il monte ore."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -