Cesena, incontro con il regista Aureliano Amadei

Cesena, incontro con il regista Aureliano Amadei

CESENA - Il Centro Cinema San Biagio dà inizio a una nuova stagione di appuntamenti, che si aprirà giovedì 23 settembre - alle ore 21 - con la visione del film "20 sigarette a Nassirya" di Aureliano Amadei. Dopo la proiezione il regista parteciperà, insieme all'interprete Vinicio Marchioni, a un dibattito sulla pellicola, vincitrice della sezione "Controcampo italiano" al Festival del Cinema di Venezia.

 

La trama è ispirata alla tragedia che ebbe luogo a Nassyria il 12 novembre del 2003, nella quale rimasero uccisi diciannove italiani. Il regista Amadei, che si trovava nella città irachena per girare un film sui militari italiani impegnati in guerra, rimase coinvolto nella strage. Ferito gravemente, affrontò una lunga degenza in ospedale. Quando poté riprendere l'attività, decise di interpretare la propria vicenda personale attraverso il cinema. Si chiama Aureliano, infatti, il protagonista di "20 sigarette a Nassirya".

 

Per assistere alla proiezione e partecipare alla discussione è previsto un costo di 5 euro.

Gli appuntamenti con i protagonisti del cinema italiano, organizzati dall' Assessorato alla Cultura in collaborazione con il Centro Cinema cesenate e Cineforum Image, proseguiranno in occasione della Notte per la cultura (il 2 ottobre), quando il regista Antonio Capuano presenterà il film "L'Amore buio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -