Cesena, incontro per ricordare il professor Enzo Pretolani

Cesena, incontro per ricordare il professor Enzo Pretolani

CESENA - Ricordare la figura di un grande medico, che ha contribuito al benessere della propria comunità con il proprio lavoro, vissuto sempre con grande dedizione e professionalità. Martedì 1 febbraio, alle ore 14.30, nella sala Convegni dell'ospedale Bufalini di Cesena, si terrà un incontro di commemorazione del professor Enzo Pretolani, già primario della Divisione di Medicina Interna del Bufalini dal 1973 al 1997, scomparso lo scorso 21 ottobre. A introdurre la cerimonia sarà il dottor Pierluigi Pieri, presidente del Consiglio di Biblioteca e direttore del Dipartimento di Medicina Specialistica dell'Azienda Usl di Cesena. Interverranno la dottoressa Maria Basenghi, direttore generale dell'Ausl di Cesena, il dottor Giampiero Pasini, direttore dell'unità operativa di Medicina Interna del Bufalini, il professor Giovanni Ceccarelli dell'Università di Pavia e il dottor Paolo Salvi dell'Università di Bologna. Chiuderà l'incontro il sindaco di Cesena Paolo Lucchi.

 

Proveniente dall'Università di Bologna, dove aveva ottenuto il titolo di Professore di Semeiotica e Clinica Medica, Enzo Pretolani si è distinto durante la sua lunga esperienza professionale per la capacità di integrare la modernità delle conoscenze specialistiche con una visione unitaria della medicina, che deve essere sempre al servizio di un paziente considerato nella sua unicità complessiva. "Ha sempre stimolato i suoi collaboratori all'interesse per la ricerca - racconta il dottor Pierluigi Pieri - ed è stato apprezzato da colleghi e pazienti anche per la sua signorilità nei rapporti, che ce lo fa ricordare con ulteriore stima e additare come esempio da seguire. Ricordarlo attraverso questa cerimonia è anche un modo per non disperdere la memoria e la buona tradizione dell'ospedale Bufalini, un patrimonio di grande valore per la nostra comunità".

Per questo l'incontro è aperto a tutti quanti, colleghi e pazienti, hanno avuto la fortuna di conoscerlo e l'opportunità di  apprezzarlo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -