Cesena: incontro sulle gare di appalto riservate alle cooperative sociali

Cesena: incontro sulle gare di appalto riservate alle cooperative sociali

CESENA - E' aperto a tutti gli interlocutori del terzo settore l'incontro promosso dall'Azienda USL di Cesena, unitamente alle istituzioni di governo locale, per lunedì 27 ottobre 2008, alle ore 14.30, nella Sala Consiliare del Comune di Cesena, e dedicato alle linee programmatiche per il 2008/2009 adottate dall'Azienda sanitaria cesenate con l'utilizzo innovativo della normativa europea in tema di gare riservate alla cooperazione sociale. Obiettivo dell'incontro, quello di promuovere quanto più possibile l'integrazione tra le istituzioni pubbliche locali e  il terzo settore.

 

Nello svolgimento delle gare pubbliche, infatti, l'Azienda USL di Cesena intende proseguire nel percorso fino ad ora intrapreso di piena valorizzazione e massimo coinvolgimento dell'imprenditoria sociale, fermo restando il rigoroso  rispetto della normativa sugli appalti pubblici e dei conseguenti principi di trasparenza, libera concorrenza, parità di trattamento, non discriminazione, proporzionalità, economicità, efficacia e correttezza.

 

Non è un caso che già a partire dal 1999 l'Azienda USL di Cesena abbia aderito al  protocollo d'intenti promosso dalla Provincia di Forlì-Cesena in accordo con il Ministero del Lavoro-Direzione Provinciale di Forlì-Cesena e sottoscritto dalla quasi totalità degli enti del territorio provinciale a tutela del rispetto delle prerogative fissate dalla normativa statale e regionale sulla partecipazione delle cooperative sociali ai pubblici appalti e l'affidamento ad esse di contratti e convenzioni da parte di enti pubblici.

 

Per questi motivi l'Azienda USL di Cesena  ha messo in campo una programmazione che prevede che nel corso del 2008/2009 vengano realizzate le gare pubbliche d'appalto, cercando di sfruttare al meglio le possibilità, anche di tipo innovativo, che la normativa europea in tema di contratti pubblici e la legge sulle cooperative sociali offrono per favorire le condizioni affinché le persone che si trovano in situazioni di svantaggio fisico, psichico o sociale possano essere inserite in specifici programmi di recupero ed inserimento lavorativo.

 

In particolare l'Azienda USL di Cesena intende avvalersi delle prerogative, di tipo fortemente innovativo, che la normativa comunitaria ha previsto per la realizzazione di appalti riservati al settore della cooperazione sociale.

 

Con questa programmazione e nel perseguimento dell'interesse generale, l'Azienda USL di Cesena intende pertanto confermare il proprio impegno alla promozione di processi riabilitativi ed integrativi delle fasce più deboli nel mondo del lavoro ed in ragione di ciò ritiene di fondamentale importanza la massima partecipazione possibile all'incontro, al quale auspica siano presenti tutti gli interlocutori del terzo settore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -