Cesena, inizia la Settimana dell'Educazione e della Pedagogia

Cesena, inizia la Settimana dell'Educazione e della Pedagogia

CESENA - Parte lunedì 15 novembre a Cesena la seconda edizione della Settimana dell'educazione e della pedagogia, dal titolo "Le parole dell'educazione", promossa dall'Assessorato alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Educative del Comune di Cesena, con un ricco programma di eventi gratuiti e aperti al pubblico tra tavole rotonde, lezioni aperte, piazze tematiche, film, spettacoli teatrali, animazioni per ragazzi e per famiglie, fino a domenica 21 novembre.

 

La giornata inaugurale si apre con una tavola rotonda dal titolo "Le parole dell'educazione" (ore 15, Centro Cinema San Biagio di Cesena - Via Aldini, 24). I lavori, che saranno aperti da Paolo Lucchi, sindaco, e da Maria Elena Baredi, Assessore alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Educative e Giovanili e Rosa Maria Mandis Mezz'etti, Presidente del Comitato Unicef Forlì-Cesena, prevedono interventi di due tra i maggiori esperti a livello europeo: Duccio Demetrio (Docente di Filosofia dell'Educazione - Università di Milano - Bicocca) e Alain Goussot (Docente di Pedagogia Speciale - Università di Bologna, sede di Cesena).

 

La giornata prosegue al Loggiato del Palazzo Comunale di Cesena alle 18,15, con la prima lezione aperta della settimana, dedicata a "La Pedagogia Ribelle di Ivan Illich", grazie all'intervento di Edgar Serrano, manager didattico all'Università di Padova. Ivan Illich (1926-2002) ha smascherato le subdole coartazioni della libertà prodotte dall'ideologia burocratica-professionale e politico-tecnologica. A suo parere, la scuola contemporanea danneggia i ragazzi perché li fa diventare colonizzati dalla civiltà dei consumi, che valorizza gerarchia, sottomissione e passività. La scuola sarebbe così solo in grado di produrre in serie consumatori di culture docili, esseri disciplinati, utenti rassegnati e manodopera specializzata.

 

In serata, spazio alle tematiche dell'educazione sul grande schermo: alle 20,45, al Cinema San Biagio sarà proiettato il film "Sotto il Celio di Roma" (Regia Edoardo Winspeare, 2009), introdotto dall'insegnante Massimo Guidotti e da Giovanni Faedi, esperto di servizi per l'infanzia. Il film documenta la realtà presente nella scuola dell'infanzia "Celio Azzurro" che un gruppo di giovani fece sorgere una ventina di anni fa nel cuore di Roma, precorrendo i tempi dell'integrazione dei bimbi stranieri. I maestri sono colti con tratto leggero ma attento, nel loro quotidiano dare vita a un'esperienza stimolante e originale, aperta alla ricchezza dell'incontro con l'altro.

 

Le iniziative formative sono riconosciute dall'Ufficio Scolastico Provinciale e sarà rilasciato un attestato di frequenza su richiesta degli interessati.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -