Cesena, istituto 'I.Versari' a rischio. Bartolomei (Udc): "Salviamo il Made in Italy"

Cesena, istituto 'I.Versari' a rischio. Bartolomei (Udc): "Salviamo il Made in Italy"

CESENA - "Il prossimo lunedì il Consiglio Provinciale dovrà decidere sull'offerta formativa ed educativa del territorio. Auspico che la Giunta provinciale voglia emendare la delibera che ci ha sottoposto, in cui è prevista la soppressione dell'indirizzo moda dall'Istituto Professionale "I. Versari" di Cesena. Pare inoltre che la Giunta intenda selezionare la qualifica di "Operatore Abbigliamento" per il sistema di formazione professionale cesenate".

 

Lo ha dichiarato Maria Grazia Bartolomei, capogruppo Udc in Consiglio provinciale di Forlì-Cesena sull'istituto professionale Iris Versari di Cesena.

 

"Se la Giunta non intende mantenere l'eccellenza del "Versari" così come è accaduto per tanti anni, almeno operi affinché si realizzi una collaborazione tra corso triennale del "Versari" e formazione professionale.  Ciò consentirebbe di utilizzare gli attrezzatissimi laboratori della scuola, valorizzare l'anno di obbligo scolastico dopo la terza media, risparmi per le famiglie e la possibilità di proseguire gli studi per i ragazzi, che potrebbero conseguire il diploma quinquennale all'Istituto professionale di Savignano (dove rimane la qualifica "Operatore calzature") e la laurea in "Moda" a Rimini".

 

"Il "made in Italy" è una delle poche cose che fanno crescere il nostro Paese e nei percorsi scolastici sono contenuti elementi educativi, oggi ancor più indispensabili che in passato,  non inclusi nei percorsi di formazione professionale.  Non priviamo i nostri giovani, a cui non riusciamo comunque a garantire un futuro come il nostro, di queste possibilità!" conclude Bartolomei.      

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -