Cesena, Jimenez spietato: ''Vincere a Parma varebbe triplo''

Cesena, Jimenez spietato: ''Vincere a Parma varebbe triplo''

Cesena, Jimenez spietato: ''Vincere a Parma varebbe triplo''

CESENA - "Il ritiro a Desenzano è stata un'occasione per allenarsi e concentrarsi, se è stato deciso è perché non stavamo facendo abbastanza". E' quanto ha affermato il fantasista Luis Antonio Jimenez. Domenica il Cesena incontrerà la sua ex squadra, il Parma: "Lì ho avuto una bella esperienza e sono contento di tornare - ha esordito il calciatore cileno -. Troverò tanti amici sia in campo che fuori. Anche in campo sono legato a molti giocatori".

 

Jimenez ha citato Massimo Paci ("lo conosco dai tempi della Ternana"), poi Galloppa, Bojinov, Dzemaili, Zaccardo. Ma ora bisogna concentrarsi sul Cesena: "Qui c'è un gruppo che sta lavorando duro per conquistarsi la salvezza. Vincere a Parma per noi sarebbe un bel colpo e varrebbe triplo, sarebbero tre punti pesanti e costringeremmo il Parma a lottare per la salvezza".


Del Parma, ha evidenziato il fantasista, "temo Giovinco e Crespo, che in area è davvero molto forte; ma ora dobbiamo pensare a noi, essere più cattivi in avanti e restare più concentrati durante la partita". Fisicamente il cileno ha garantito di stare bene: "Ho trovato uno staff molto attento alla fase atletica e mi sento vicino al top della forma".

 

Quanto alla situazione del Cesena, Jimenez è stato chiaro: "Io l'ho sempre detto, la Serie A sarebbe stata molto dura, chi pensava che il Cesena si sarebbe salvato facilmente per me ha commesso un errore, quindi dico che noi daremo sempre tutto come sempre ma il campionato di Serie A è difficile e ci vuole il sostegno di tutti", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -