Cesena: “L’ecologia della gravidanza” al Bufalini

Cesena: “L’ecologia della gravidanza” al Bufalini

CESENA - Creare l'ambiente ideale per chi vuole diventare mamma e per il bambino che nascerà. Venerdì 6 febbraio, dalle 17.30, nella Sala Convegni dell'Ospedale Bufalini di Cesena si terrà l'incontro "Una gravidanza ecologica", rivolto a tutti gli operatori dell'Ausl di Cesena. L'appuntamento prende il titolo dal libro scritto dal neonatologo Carlo Bellieni, che guiderà i presenti alla riscoperta degli atteggiamenti e dei comportamenti quotidiani che possono assicurare la salute delle mamme e dei neonati nei primi anni di vita.

 

L'ecologia (da "oicos" che in greco significa casa) della gravidanza si occupa di tutto ciò che contribuisce a rendere l'utero materno una casa accogliente per il bambino che nascerà. La cura della salute periconcezionale inizia già prima del concepimento, adottando stili di vita sani e compiendo alcune semplici azioni - come l'assunzione di acido folico, una vitamina di grande aiuto per prevenire malformazioni - che permettono anche una riscoperta del corpo femminile quale fonte di benessere e di procreazione.

 

L'incontro si inserisce nell'ambito della campagna informativa "Genitori più", promossa dal Ministero della Sanità in accordo con la Fimp (Federazione italiana medici pediatri), l'Unicef e l'Organizzazione mondiale della Sanità, che suggerisce ai genitori sette azioni fondamentali già da tempo adottate dagli operatori sanitari per aumentare la salute dei loro figli: assumere acido folico almeno un mese prima del concepimento e durante i primi tre mesi della gravidanza, non fumare in gravidanza e davanti al bambino, allattarlo al seno, metterlo a dormire a pancia in su per prevenire la morte in culla, proteggerlo in auto con il seggiolino, fare tutte le vaccinazioni consigliate e leggergli un libro fin dai primi mesi di vita.

Le sette azioni proposte si sono dimostrate efficaci nel prevenire malattie, malformazioni, traumi, incidenti e anche difficoltà cognitive e relazionali, e in grado di agire positivamente su molti indicatori di qualità della vita in quanto "determinanti di salute". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -