Cesena, l'affarista di Balzac in scena al Bonci

Cesena, l'affarista di Balzac in scena al Bonci

Cesena, l'affarista di Balzac in scena al Bonci

CESENA - Mercadet l'affarista di Honoré de Balzac è un capolavoro del realismo, che resta profondamente attuale. Antonio Calenda firma la regia di una nuova messa in scena del testo, prodotta all'inizio del 2011 dagli Stabili di Friuli Venezia Giulia e Calabria e dal Teatro Quirino, in arrivo in prima regionale al Bonci di Cesena, da giovedì 10 a domenica 13 marzo.Una compagnia numerosa, con Geppy Gliejeses nel ruolo del protagonista e Marianella Bargilli, giovane attrice fra le più interessanti del panorama nazionale.

 

Protagonista è Mercadet, personaggio monomaniacale, vigoroso, geniale e cialtrone, che vive ossessionato dal desiderio di speculare, di moltiplicare il denaro. Critiche pungenti e sorrisi amari punteggiano la vicenda del personaggio di Balzac, antesignano di tanti speculatori in carne e ossa che popolano il nostro presente.

 

"La commedia di Balzac - spiega Antonio Calenda - possiede una stringente attualità, un incredibile impatto sul lettore contemporaneo, poiché tratta temi molto sentiti, come la frenesia e l'immoralità delle speculazioni economiche, lo spietato gioco delle Borse, il mondo losco e cinico degli affari. Proprio il modo incisivo, realistico e allo stesso tempo molto ironico in cui l'autore raffigura questo universo ambiguo, e la sua significativa attinenza con il nostro presente, mi ha indotto, assieme a Geppy Gleijeses, a incentrare su questo testo un nuovo progetto di produzione".

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -