Cesena, l'Affido familiare va in scena al teatro Bogart di Sant’Egidio

Cesena, l'Affido familiare va in scena al teatro Bogart di Sant’Egidio

CESENA - La campagna di sensibilizzazione sull'Affido familiare "Per crescere c'è bisogno di una mano" torna sotto i riflettori sabato 13 novembre  al teatro Bogart di Sant'Egidio, con un incontro ricco di testimonianze che inizierà alle ore 16,30 e con lo spettacolo teatrale "Un, due, tre stella", che sarà messo in scena alle ore 20,30 dalla compagnia Teatro Prova di Bergamo.

 

L'incontro pomeridiano si aprirà con i saluti del Sindaco di Cesena Paolo Lucchi e dell'Assessore alle Politiche per il Benessere dei cittadini Simona Benedetti, che introdurranno il delicato tema dell'Affido familiare, come proposta di impegno sociale rivolta alle famiglie e alla cittadinanza.

 

Per far conoscere ai presenti le diverse forme di Affido e approfondire gli aspetti più delicati dell'esperienza,  interverranno i Servizi sociosanitari del territorio, le associazioni di volontariato, i membri delle famiglie naturali e affidatarie che stanno affrontando un percorso di accoglienza. Piera Polci e Roberto Mercadini daranno vita ad alcune incursioni teatrali, volte a stimolare le coscienze sulle tematiche trattate. Il momento di confronto si concluderà con le parole di Teresa Marzocchi, Assessore regionale alle Politiche sociali e di integrazione, volontariato, associazionismo e terzo settore. Il dirigente del settore Sevizi Sociali del Comune di Cesena Matteo Gaggi coordinerà gli interventi, al termine dei quali i partecipanti prenderanno parte ad un buffet.

 

La serata sarà invece dedicata allo spettacolo per bambini "Un, due, tre stella", che avrà inizio alle 20,30. La cooperativa Teatro Prova di Bergamo, che dirigerà la rappresentazione, è nata dall'esigenza di promuovere l'espressione teatrale come supporto alle attività educative e formative. Oggi le sue proposte sono incluse nelle rassegne culturali organizzate da numerose Amministrazioni Comunali.

Lo spettacolo è ad ingresso gratuito.

 

L'iniziativa rientra nel progetto internazionale "Io proteggo i Bambini", a cui il Comune di Cesena aderisce, in collaborazione con Centro per le famiglie, Equipe Afidi - Asp Cesena Valle Savio, Comunità Papa Giovanni XXIII, Centro Aiuto alla Vita, associazione Famiglie per l'accoglienza e Casa Famiglia Adamantina.

 

Per ulteriori informazioni sul programma della giornata, contattare il centro per le Famiglie al numero 0547-333611 nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì ore 9 - 13,30 e martedì ore 14,30 - 16,30.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -