Cesena: "L'amor stregone", gitaneria flamenca in due atti per beneficenza

Cesena: "L'amor stregone", gitaneria flamenca in due atti per beneficenza

CESENA - Al Teatro Bonci di Cesena si rinnova l'appuntamento con il Flamenco, grande evento di danza gitana a scopo benefico che vedrà in scena lunedì 30 giugno 2007, alle ore 21,  l'opera "El amor brujo" (l'amor stregone) interpretata da artisti di fama internazionale.

Il ricavato della serata, promossa dall'Ausl di Cesena in collaborazione con AVIS, Assessorato alla Cultura del Comune di Cesena, ERT e finanziato da Cassa di Risparmio di Cesena, Onitgroup e Wafra, verrà infatti devoluto al progetto di raccolta fondi "Pediatria a misura di bambino", per sostenere l'attività dei giovani volontari dell'Associazione di Iqbal in favore dei bimbi ricoverati nelle aree pediatriche dell'ospedale Bufalini.

 

Diviso in due atti, lo spettacolo vuol essere un omaggio al compositore spagnolo Manuel de Falla e al flamenco stesso, una danza che esalta il gesto corporeo e il linguaggio spirituale. La storia è quella tipica gitana che fra amori possibili e impossibili accompagnerà il pubblico in un'atmosfera di pura passione, arte e cultura.

Ad interpretare sul palco i due protagonisti sono due artisti di fama internazionale come la ballerina Diana Gonzales, che nella sua carriera ha solcato i grandi palcoscenici di Europa, Asia e America, l'artista Mahoù De Castilla che unisce ad una danza elegante e solenne il flamenco più gitano e puro. Gli artisti saranno accompagnati dai ballerini della compagnia teatrale "Cesena Danze", diretta proprio dalla Gonzales

 

 Guarire giocando è l'obiettivo che si propone il progetto "Pediatria a misura di bambino", avviato dall'Azienda Sanitaria di Cesena il 1 settembre 2005, nella convinzione che i bambini ricoverati meritino una migliore qualità di vita in ospedale. Di anno in anno il progetto è cresciuto, grazie alla solidarietà di tutti coloro che lo hanno sostenuto.

Si è concretizzata l'umanizzazione del reparto pediatrico con pareti e mobili dai colori vivaci, con l'allestimento di una vera ludoteca, dell'acquario, dell'angolo della lettura e la realizzazione di molteplici attività di supporto psicologico e ludico - didattiche, che aiutano i piccoli degenti ad affrontare con minore angoscia le cure, le medicazioni e le terapie necessarie.

La raccolta fondi si rivolge al territorio dell'Azienda Sanitaria di Cesena, alle imprese, alle istituzioni ed ai privati cittadini; tutti possono impegnarsi in prima persona per regalare un sorriso ai bimbi ricoverati attraverso una donazione da effettuarsi, con versamento contante o bonifico bancario, presso la Banca di Cesena c/c 830000 ABI 07070 CAB 23900

 

I "dottori clown" dell'Associazione "l'Aquilone di Iqbal" sono giovani volontari (animatori e educatori infantili, molti dei quali laureati in Psicologia o Scienze dell'educazione) che due volte la settimana, a turno, aiutano i piccoli degenti ricoverati nell'Unità Operativa di Pediatria e al Centro Grandi Ustionati del Bufalini di Cesena ad affrontare più serenamente le medicazioni e le terapie attraverso l'animazione e l'umorismo.

Numerosi sono anche i volontari impegnati ad alleviare le sofferenze ai bambini ricoverati: il loro impegno è legato alla Terapia del Sorriso e all'art terapy, attività che richiedono comunque un impegno economico per la formazione professionale dei volontari e per l'acquisto di materiali per le attività ludiche.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al numero 335 5730698. Per maggiori informazioni sul progetto di raccolta fondi dell'Ausl consultare il sito www.pediatriaamisuradibambino.org., oppure contattare Dott.ssa Elisabetta Montesi, Ufficio Relazioni Istituzionali Azienda Usl di Cesena, 0547-352222.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -