CESENA - L'E45 sarà a posto entro il 2011: prima si lavora sulla Romea bis

CESENA - L'E45 sarà a posto entro il 2011: prima si lavora sulla Romea bis

CESENA – E45: messa a nuovo prevista entro il 2011. Così il Governo ha inserito la strada di grande comunicazione extraurbana, nelle 50 opere da portare a termine entro questa data. La soluzione per l'impresa, troppo costosa per le casse statali, è la messa a pagamento e il contributo di un partner che finanzi il 50 per cento dell'opera: il gruppo Bonsignore. La cifra totale si aggira intorno ai 12 milioni di euro, il tratto romagnolo richiede grandi sforzi economici.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le opere previste entro il 2011, al primo posto c'è la Romea bis, Mestre-Cesena, uno dei costi più alti per le finanze statali: 1 miliardo e 400 milioni di euro sui 3 miliardi e 800 milioni totali, dei quali la cifra restante sarà sempre a carico del gruppo Bonsignore. Il pacchetto completo delle opere costerà 59 miliardi di cui 29 a carico dello Stato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -