Cesena, l'Unicef nomina il sindaco Lucchi ''Difensore dell’infanzia''

Cesena, l'Unicef nomina il sindaco Lucchi ''Difensore dell’infanzia''

Cesena, l'Unicef nomina il sindaco Lucchi ''Difensore dell’infanzia''

CESENA - Il Comitato Italiano dell'Unicef, il Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, ha conferito al Sindaco Paolo Lucchi e all'Amministrazione Comunale di Cesena il titolo di "Difensore dell'infanzia". Dopo un percorso preparatorio, che ha messo in evidenza l'attenzione già riservata ai cittadini più giovani dall'Amministrazione Comunale attraverso la qualità dei servizi e le numerose iniziative proposte, l'investitura è stata ufficializzata venerdì scorso.

 

Il titolo è stato conferito dalla Presidente del comitato Unicef Forlì-Cesena Rosa Maria Mandis Mezzetti in mezzo ai bambini e alle bambine, durante la festa di fine anno della scuola per l'infanzia Oltresavio. Il progetto "Sindaci Difensori Ideali dei bambini" è nato all'indomani dell'approvazione da parte dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il 20 novembre 1989, della Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia. Ci si rese conto, infatti, della necessità di individuare chi avrebbe potuto attuare i principi contenuti nella Convenzione e si ritenne che il Sindaco, essendo l'autorità civile più vicina alla vita quotidiana della gente, fosse la figura più adatta a cui chiedere di impegnarsi in prima persona, con la Giunta e il Consiglio Comunale, per la difesa e la promozione dei diritti dell'infanzia a partire dalla propria città.

 

Con questo riconoscimento, il Sindaco e l'intera Amministrazione Comunale di Cesena si impegnano a realizzare iniziative volte a "estendere una cultura per l'infanzia, non solo per migliorare strutture e servizi ma per rispondere al diritto all'avvenire delle nuove generazioni".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo orgogliosi di questo incarico - affermano il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore alla Pubblica Istruzione Elena Baredi - e lo consideriamo uno dei nostri impegni più importanti. Già da due anni l'Amministrazione Comunale ha assunto la Convenzione internazionale ONU sui Diritti dell'Infanzia come documento fondamentale a cui ispirare i progetti rivolti alle bambine e ai bambini  nei vari contesti educativi e di vita, nella consapevolezza che questo costruisce una garanzia di qualità per la comunità. Proprio per coinvolgere l'intera città in un clima culturale attento e sensibile ai diritti dei bambini e delle bambine abbiamo istituito la "Settimana dell'educazione e della pedagogia", di cui si sono svolte due edizioni, con la partecipazione di esperti di fama nazionale e internazionale. Tutto ciò si sposa coerentemente col programma di mandato del Sindaco, che mette in primo piano le politiche di sostegno alle famiglie, la tutela dei diritti dei minori e il sostegno alla scuola, in una prospettiva tesa a coniugare diritti/doveri, cultura e solidarietà".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -