Cesena, la Cils va all'assemblea annuale

Cesena, la Cils va all'assemblea annuale

CESENA - Domenica 22 maggio, dalle ore 9.30, presso la sala convegni del centro residenziale Renzo Navacchia a Sant'Egidio di Cesena (via Boscone, 950) si terrà l'assemblea annuale dei soci della cooperativa CILS: una realtà sociale consolidata che favorisce l'inserimento lavorativo di persone con disabilità.

 

Saranno presenti il sindaco di Cesena Paolo Lucchi e gli assessori Simona Benedetti e Matteo Marchi. Nell'occasione, il presidente Giuliano Galassi presenterà il bilancio del 2010 alla presenza dei soci della cooperativa, dei consiglieri e del collegio dei Sindaci Revisori, oltre alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni, le principali cooperative del territorio e degli stakeholder del mondo sociale.

 

Galassi, oltre alla proposta di un osservatorio permanente sulla cooperazione sociale per attuare politiche socialmente responsabili per la costruzione del benessere e per il miglioramento della qualità della vita nella nostra città', affronterà alcuni temi cruciali legati alle problematiche della cooperazione sociale rispetto alla grave crisi economica e alle sfide che si dovranno affrontare per continuare a perseguire la mission dell'inserimento di persone con disabilità in un lavoro vero, stabile e remunerato.

 

Questi alcuni degli argomenti più significativi della relazione: la crisi economica non penalizzi le persone più deboli della società; verso un welfare di comunità: le motivazioni trascendenti della cooperazione sociale; l'applicazione del contratto FISE nell'appalto di Hera. Inoltre, per la prima volta si è cercato di quantificare il VAS (Valore Aggiunto Sociale ed economico) corrispondente all'attività di impresa della cooperativa CILS. Si tratta di un bilancio costi-benefici per la collettività dell'attività della CILS in riferimento all'inserimento lavorativo delle persone svantaggiate, redatto da Nicole Triboli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -