Cesena, la città si prepara alla visita di Napolitano, tutta dedicata alla figura di Comandini

Cesena, la città si prepara alla visita di Napolitano, tutta dedicata alla figura di Comandini

Cesena, la città si prepara alla visita di Napolitano, tutta dedicata alla figura di Comandini

CESENA - A 13 anni dalla visita dell'allora Presidente Scalfaro, Cesena si sta impegnando per accogliere nuovamente il Presidente della Repubblica. Con tutta probabilità la data potrebbe essere quella del 9 novembre: in quel giorno il Presidente Napolitano arriverà nella città nell'ambito di una visita che lo porterà anche a Forlì, Forlimpopoli e a Savignano. Già da diverse settimane il Comune di Cesena, di concerto con la Prefettura di Forlì-Cesena, sta lavorando per definire il programma, che prende le mosse dalla celebrazione dei 150 dell'unità d'Italia.

 

Il programma cesenate sarà imperniato, in particolare, sulla figura di Alfredo Comandini, giornalista e studioso, autore di una Storia d'Italia del XIX secolo e, nel 1891, direttore politico culturale del Corriere della Sera. Secondo la scaletta trasmessa al Quirinale, la prima tappa del Presidente Napolitano sarà in Biblioteca Malatestiana, dove visiterà un'anteprima della mostra dedicata ad "Alfredo Comandini e il secolo dell'Unità". Naturalmente, non potrà mancare un passaggio nell'Aula del Nuti, per consentire al Presidente di ammirare i suoi straordinari codici.

 

Al termine della visita alla Malatestiana, è previsto il trasferimento al Teatro Bonci dove, dopo il saluto del Sindaco Paolo Lucchi, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli - invitato in omaggio al suo antico predecessore - anticiperà l'intervento del Presidente Napolitano parlando sul tema dell'informazione e della comunicazione nella società di oggi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -