Cesena, la lunga carneficina sulle strade: tre vittime nel weekend

Cesena, la lunga carneficina sulle strade: tre vittime nel weekend

foto di repertorio-287

CESENA - Non sono state ancora fissate le dati dei funerali dei tre cesenati che hanno perso la vita in altrettanti incidenti stradali nel weekend. Il primo si è verificato nella nottata tra venerdì e sabato in via Cesenatico, a Ponte Pietra, dove è deceduto Domenico Lo Papa, muratore di 34 anni, che viveva con i nonni. La seconda vittima è Marco Vittorio Venturi, imprenditore di 44 anni, titolare della Tecnowork di Pievesestina. L'incidente si è verificato sabato mattina a Pesaro.

 

Venturi lascia la moglie ed un figlio. La lunga striscia di sangue si è chiusa sabato pomeriggio, poco prima delle 18.30, in via Emilia, tra Cesena e Capocolle. A perdere la vita il 36enne Fausto Garofani, 36 anni di Bivio Montegelli: aveva un bimbo di 3 anni ed una moglie incinta. Lavorava alla Pneus Gommaria. Sono 16 i cesenati che hanno perso la vita con la moto: nel 2010, prima della carneficina di sabato, c'è stato un solo decesso. Nel 2009 le vittime furono due, nel 2008 cinque e nel 2007 otto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -