Cesena, la palestra specialistica di ginnastica diventa un polo regionale

Cesena, la palestra specialistica di ginnastica diventa un polo regionale

Cesena, la palestra specialistica di ginnastica diventa un polo regionale

CESENA - Venerdì è stata stipulata la convenzione tra il Comune di Cesena (rappresentato dal Sindaco Paolo Lucchi) e la Federazione Nazionale Ginnastica d'Italia (rappresentato dal Presidente Federale - nonché Vice Presidente Vicario del CONI - Riccardo Agabio) per la palestra specialistica di ginnastica artistica di via Di Vittorio. Si tratta di una struttura molto qualificata, dotata di attrezzature tali da permettere la ginnastica di alta specializzazione.

 

Per questo, già da anni, è utilizzata per gare nazionali e regionali ed è stata sede, negli ultimi periodi estivi, di allenamenti collegiali della Federazione. Grazie a questo atto, con il quale il Comune affida la palestra in concessione alla Federazione per nove anni, fino al 31 dicembre 2019, la FGI, con la collaborazione locale della società U.S. Renato Serra, ha la possibilità di costituire una sede importante di allenamento per la FGI ora regionale, con la costituzione di un centro tecnico regionale femminile, e nel futuro con destinazione nazionale in preparazione di eventi a livello mondiale.

 

A tale scopo è stato costituito un Consorzio di società affiliate, aventi sede in Emilia Romagna che, con la collaborazione della FGI, hanno potuto concludere un contratto di collaborazione professionale con 2 tecnici di fama mondiale ora operativi in quel di Cesena: si tratta di Valerian Nicolae Forminte e di Liliana Cosma, che fino al luglio 2010 sono stati responsabili della squadra nazionale rumena, vincendo diversi allori olimpici e mondiali.

 

Secondo quanto previsto in convenzione, il Comune concede il servizio di gestione dell'impianto alla Federazione Nazionale Ginnastica d'Italia, che si impegna a utilizzarlo a favore dell'intera collettività e in particolar modo per gli utenti che praticano la disciplina della ginnastica artistica, con precedenza a quella agonistica e di alta specializzazione. Per tutta la durata della convenzione la FGI si farà carico della manutenzione ordinaria della struttura e degli impianti tecnologici, della pulizia, e di tutte le altre necessità ordinarie relative al funzionamento della palestra. a carico del Comune, invece, gli interventi di manutenzione straordinaria.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -