Cesena, la proposta dei baristi e ristoratori: "Eventi serali di venerdì"

Cesena, la proposta dei baristi e ristoratori: "Eventi serali di venerdì"

Cesena, la proposta dei baristi e ristoratori: "Eventi serali di venerdì"

CESENA - I baristi e i ristoratori di Cesena della Fiepet-Confesercenti si sono riuniti e sono pronti a mettere in campo nuove idee per portare nuova vitalità al centro storico e alla città. Ecco i cardini principali sui quali si intende muoversi. Sulla programmazione di iniziative, l'avvertimento è che non verranno portate avanti senza una forte condivisione in quanto è indispensabile la collaborazione con i negozianti che possano tenere aperti i propri esercizi.

 

Inoltre, si intende realizzare una nuova iniziativa che preveda la formulazione di una proposta di animazione nei venerdì sera, da svolgersi in un periodo dell'anno prima dei venerdì di luglio, organizzati da CesenainCentro. La manifestazione potrebbe prevedere la realizzazione di aperitivi e menù a tema, con prodotti particolari e stagionali del territorio, che veda insieme proprio i baristi, i ristoratori e i negozianti della città con il collegamento tra le varie associazioni di qualità presenti sul territorio, a partire dalla Fiepet e dalla Associazione Ristoratori di Cesena. Verrà chiesta la collaborazione a entità con esperienza come CesenainCentro e altre associazioni che operano sulla assoluta qualità dei prodotti e del territorio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre si sta valutando la possibilità di mettere in rete i pubblici esercizi della città attraverso un sito web e delle iniziative comuni di marketing. L'apporto del Comune è quanto mai necessario e si auspicano anche iniziative comuni che valorizzino il patrimonio artistico e culturale della città, anche realizzando nuovi corsi per i commercianti, insieme allo Iat (come quelli organizzati già qualche tempo fa da Confesercenti e Iat), per far diventare sempre più negozi e pubblici esercizi promoter del territorio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -