Cesena, la Romagna incontra il Salento

Cesena, la Romagna incontra il Salento

CESENA - Quando il Salento incontra la Romagna il risultato è assicurato. Divertimento e allegria saranno i protagonisti di questa domenica alla Rocca Malatestiana di Cesena con un programma tutto da ballare e... a ingresso libero!

 

A partire dalle 15, riprende il via "Rocca senza frontiere, di tutti i colori", un'importante rassegna promossa dall'Associazione Conoscere Cesena e da l'Aquilone di Iqbal per vivere uno spazio unico per tutta la città come la nostra Rocca Malatestiana.

 

Per la giornata, la città si muoverà a passi di pizzica, la coinvolgente e appassionante danza salentina. La band Sottalpalco, da veri ambasciatori del folk pugliese, darà il via alle danze a ritmo di tamburelli e organetto con un pizzico di innovazione nello stile e negli strumenti impiegati per scuotere chi si vuole scatenare.

 

Insieme ai Sottalpalco, si esibirà anche il gruppo di ballo del progetto Kairòs che con danze tipiche catapulterà la nostra Rocca nelle calde e avvolgenti sonorità pugliesi.

 

Il progetto, attraverso corsi e seminari, cerca di diffondere e perpetuare danze popolari del Sud Italia; si occupa anche dell'insegnamento dei più diffusi strumenti musicali del repertorio popolare con lo scopo di mantenere vivo il ruolo della musica popolare, fenomeno che costituisce un serbatoio inesauribile di creatività, identità territoriale e senso di appartenenza.

 

Durante la giornata non possono mancare le esilaranti animazioni dell'Aquilone di Iqbal e non solo...Ci sarà anche il mago Gustavino per rallegrare il grande ed il piccino ed infine ad arricchire l'evento non può mancare il mercatino dei mestieri.

 

Per chi fosse interessato, a partire dalle ore 15, sarà possibile fare un tour panoramico nei camminamenti della Rocca (servizio a pagamento).

 

La rassegna nasce per promuovere un luogo così importante anche come luogo di incontro e divertimento e per trascorrere in serenità e allegria un pomeriggio in una cornice suggestiva come la corte della Rocca. A tal fine, tutti gli  eventi sono ad ingresso gratuito per quanto riguarda gli spazi esterni. Per chi vorrà visitare i musei e gli altri spazi interni dovrà corrispondere  il normale costo del biglietto di visita.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -