Cesena-Lecce, l'arbitro Rocchi si scusa con Colucci. Il capitano a Catania ci sarà

Cesena-Lecce, l'arbitro Rocchi si scusa con Colucci. Il capitano a Catania ci sarà

CESENA - Giuseppe Colucci, espulso per un errore dell'arbitro Rocchi, non sarà squalificato. Il direttore di gara ha ammesso al triplice fischio di aver sbagliato. "E' stato visto un fallo di Nagatomo su Munari, ma l'arbitro ha commesso un errore e mi ha ammonito, facendomi uscire dal campo - ha affermato il capitano -. Il fatto più grave è stato il mancato fair-play di un giocatore del Lecce (Colucci non ha voluto fare i nomi, ndr). Ha sempre urlato: 'E' stato Colucci'".

 

A fine gara l'arbitro Rocchi si è avvicinato al centrocampista e si è scusato, ammettendo così l'errore. "Ho molto apprezzato e mi ha garantito che non sarò squalificato". Colucci potrà così giocare a Catania, sua ex squadra. "Ci tenevo molto a giocare, per fortuna tutto si è risolto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -