Cesena, Macfrut. Da Nervegna (PdL) appello al Governo in difesa del comparto agricolo

Cesena, Macfrut. Da Nervegna (PdL) appello al Governo in difesa del comparto agricolo

CESENA - "Il settore ortofrutticolo rappresenta una risorsa strategica non soltanto per l´agricoltura italiana in generale, ma soprattutto per il territorio provinciale e romagnolo! Per questa ragione è assolutamente necessario combattere fenomeni  speculativi interni (la forbice dei prezzi dai campi agli scaffali) ed esteri (la concorrenza dei falsi Made in Italy) e fronteggiare la crisi (costi dell´energia e contrazione dei consumi) con ogni azione e mezzo disponibile. Recuperando anche le risorse necessarie. Questo è il mio impegno solenne a difesa del comparto".

 

Con queste parole il consigliere regionale e coordinatore provinciale del PdL Antonio Nervegna ha incontrato -a Cesena in occasione dell´inaugurazione ufficiale di Macfrut 2009  - una delegazione di associazioni agricole che richiamavano l´attenzione dell´opinione pubblica.


 "Faccio mie le richieste di invitare Governo e Parlamento a rifinanziare il Fondo di solidarietà per le calamità naturali perchè non è giusto che il regime delle assicurazioni rappresentino l´ennesimo costo aggiuntivo per gli agricoltori. In Europa saremmo l´unico Paese che fa marcia indietro su queste agevolazioni! Sarebbe un danno! Chiederò a Governo e Parlamento che venga ridisegnata la mappa delle aree che includono  le agevolazioni previdenziali per le imprese agricole che operano nelle zone svantaggiate e chiederò che si tenga conto anche delle agevolazioni fiscali sulle accise del gasolio per le coltivazioni": Nervegna si farà latore di queste richieste nella prima riunione utile del coordinamento regionale dei parlamentari del PdL eletto in Emilia- Romagna, nella riunione del 17 ottobre.


 "Ma farò sentire la mia voce anche presso i ministri interessati": aggiunge l´esponente azzurro.  Nervegna condivide anche le  altre richieste avanzate dalle associazioni agricole e dei coltivatori ieri al Macfrut : etichetta obbligatoria sui prodotti estesa a tutta  Europa e modifica delle proposte di legge parlamentari in Italia che prevedono una tutela dei prodotti soltanto per area di "provenienza" e non di "origine" ed aggiunge che: "In ogni sede politica e amministrativa mi sono adoperato per la massima tutela del prodotto agricolo locale  vittima delle tensioni e delle difficoltà generate dal commercio mondiale , della grave caduta dei prezzi all´origine e dell´ormai cronica mancanza di regolazione dei mercati.... Ma c´è anche da dire che - come nel caso della mia proposta del paniere dei prodotti locali da imporre alla grande distribuzione in tutta la regione - a volte abbiamo trovato scarsa sensibilità! Nonostante questo continueremo la battaglia in difesa dell´ agricoltura locale e Made in Italy": conclude Nervegna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -