Cesena: moschea. Il PdL: "Proposte del Sindaco sono parole al vento"

Cesena: moschea. Il PdL: "Proposte del Sindaco sono parole al vento"

CESENA - "Le proposte presentate dal sindaco Conti ai capigruppo sul problema moschea sono parole al vento, non suffragate da dati oggettivi e piene della solita ipocrisia buonista. I punti toccati sono tre: il dettato costituzionale, gli strumenti urbanistici e l'elaborazione di una "carta dei valori della cittadinanza e dell'integrazione", che scimmiotta il documento dell'ex ministro Amato. Il primo ed il terzo punto non hanno alcuna ricaduta concreta. La questione dei luoghi di culto islamici non attiene, infatti, in modo stringente, al dettato costituzionale. La libertà di culto non è mai stata messa in discussione".

 

E' quanto sostengono Antonella Celletti e Stefano Angeli (PdL), in merito alle proposte fatte dal sindaco Conti sul problema moschea a Cesena.

 

"Ma lo Stato italiano non ha mai sottoscritto intese con le organizzazioni musulmane perché queste sono divise ed in concorrenza fra loro e l'Islam non riconosce, al proprio interno, alcuna autorità sotto il profilo giuridico. La religione islamica, inoltre, difficilmente può essere messa sullo stesso piano delle altre confessioni. Essa, infatti, rappresenta un tutt'uno inscindibile fra religione, cultura, politica, legge e sistema sociale. La moschea, poi, non è semplicemente un luogo di culto, ma ha funzioni culturali, sociali e politiche e, per queste ragioni, se gestita da associazioni vicine a correnti integraliste, può diventare un grosso problema. Del tutto inutile ed insignificante, dal punto di vista giuridico e politico, la ‘carta' delle buone intenzioni proposta dal sindaco. Qualsiasi concetto vi sarà contenuto, infatti, non avrà alcun valore se non simbolico e chi eventualmente la sottoscriverà potrà poi ignorarne i contenuti senza incorrere in alcuna sanzione".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il Gruppo GDL/PDL - sostengono i consiglieri del PdL - ha fatto una proposta molto più concreta ed attuabile. Se, dopo l'acquisizione di dati certi, emerge la necessità effettiva di luoghi in cui la comunità islamica possa pregare (e non si tratti invece di richieste politiche dall'apparenza religiosa) si potrà rispondere predisponendo, nei quartieri dove questa esigenza è più sentita e dopo aver acquisito il parere di tutti i residenti, delle semplici e piccole sale di preghiera (musalla), gestite dal Comune, dove si parla italiano e dove si conosce l'imam che tiene i discorsi. Questa soluzione non solo eviterebbe le conseguenze dell'insediamento di una moschea, ma risponderebbe in modo pragmatico e diretto alle esigenze religiose dei gruppi di islamici insediati nelle varie zone della città".

Commenti (10)

  • Avatar anonimo di Contro il razzismo
    Contro il razzismo

    Manifestazione a Cesena "IN CAMMINO CONTRO IL RAZZISMO" Tutti uguali - Tutti diversi - Tutti insieme Sabato 22 novembre 2008 Ritrovo ore 9,30 alla Stazione FS di Cesena e marcia fino alla Biblioteca Malatestiana I punti della manifestazione: Contro la logica della paura Per conoscere gli altri attraverso il dialogo Contro tutte le discriminazioni Per essere tutti uguali di fronte alla legge Alle ore 11.00 dibattito aperto a tutti presso la Sala Conferenze di Palazzo del Capitano. Saranno presenti scrittori immigrati, rappresentanti delle Associazioni e della Consulta degli stranieri.

  • Avatar anonimo di Aramis
    Aramis

    Angeli è proprio un politico raffinato: è davvero bravo a fare dei polveroni distorcendo le parole altrui. E non risponde mai agli argomenti che non gli piacciono: "Tornando al discorso Moschea: sei andato all'incontro con STORACE a Ravenna sul tema? Il tuo collega di partito Baldini c'era, l'ho visto in TV. Complimenti, un bel padrino vi siete scelti !!! " P.S. Non si impara l'Islam dal fratello Magdi Cristiano !!!

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    Credo che Aramis confonda i politici di professione (quelli strapagati) con i consiglieri comunali, che la politica la fanno, anche esprimendo opinioni e dando giudizi, perchè anche questa è politica, ma la fanno praticamente a GRATIS. Questo mi consente di non sentirmi dipendente di nessuno, ma rappresentante di chi mi ha votato ed eletto. Per questo io ascolto tutti, pure Aramis, che però non mi pare essere un mio elettore nè in procinto di diventarlo, perciò posso tranquillamente fregarmene dei suoi giudizi e della sua presunzione di onniscenza. Anzi quando parla di moschee dimostra scarsissima dimestichezza con l'argomento.

  • Avatar anonimo di Aramis
    Aramis

    I miei commenti sono le legittime opinioni, critiche e giudizi di un cittadino-elettore che osserva come si comportano i suoi rappresentanti, che sono stati eletti (sia in maggioranza che all'opposizione) e che, su mandato e al servizio dei cittadini, governano la città. Mi sembra che Angeli confonda il "fare politica" con la civile partecipazione democratica dei cittadini alle decisioni sui problemi della propria città. Voi politici, che vi prendete questa grande responsabilità, privilegi compresi, siete naturalmente soggetti a commenti, opinioni, critiche da parte dei cittadini che rappresentate. Anzi, dovreste imparare ad ascoltarci di più, a rispettare le opinioni di tutti, anche di quelli che la pensano diversamente da voi, e farne tesoro. Non sono un fan di Grillo, ma concordo con lui quando dice che voi politici siete i nostri DIPENDENTI. Tornando al discorso Moschea: sei andato all'incontro con STORACE a Ravenna sul tema? Il tuo collega di partito Baldini c'era, l'ho visto in TV. Complimenti, un bel padrino vi siete scelti !!!

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    Caro Aramis a me mancherà il senso dell'humor, ma a te manca il senso del ridicolo... Dici che qui nessuno fa politica (tranne me)...Allora cos'è il tuo commento n.1 qui sotto? Se non è politica allora sono sciocchezze com'erano apparse a me.

  • Avatar anonimo di Aramis
    Aramis

    "No caro, parlavo di te." ... Nemmeno un po' di sense of humor... "prendendomi la responsabilità con nome e cognome ... quattordici anni che faccio politica" ... A parte che il tuo cognome non lo vedo... Questo non è il tuo sito di propaganda elettorale: qui, a parte te, nessuno fa politica: io, da cittadino, discuto le mie opinioni sui fatti che avvengono a Cesena con altri cittadini. Nelle sedi opportune ci metto faccia, nome e responsabilità senza alcun problema: pensa proprio ieri ho firmato con tanto di nome, cognome e documento per il referendum contro il lodo alfano!!! "Inoltre non ho mai offeso nessuno personalmente" E chi è che ha offeso te? "se ulteriormente provocato potrei anche cambiare stile..." Brrrr... che paura !!! Auguri per la tua campagna elettorale.

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    No caro, parlavo di te. Io esprimo con chiarezza le mie idee e le mie proposte, prendendomi la responsabilità con nome e cognome, a differenza di altri che si nascondono dietro pseudonimi. Inoltre non ho mai offeso nessuno personalmente in quattordici anni che faccio politica, ma se ulteriormente provocato potrei anche cambiare stile...

  • Avatar anonimo di Aramis
    Aramis

    "..e commentatori di professione che sputano sentenze su tutti, spesso ricorrendo all'offesa personale,ma mai che facciano una proposta ragionevole." Ma dai, Stefano.. sempre a parlare di te stesso...

  • Avatar anonimo di stefano
    stefano

    ..e commentatori di professione che sputano sentenze su tutti, spesso ricorrendo all'offesa personale,ma mai che facciano una proposta ragionevole. Vero Aramis?

  • Avatar anonimo di Aramis
    Aramis

    Che meraviglioso momento vive la politica cesenate !!! Possiamo scegliere tra: - una destra xenofoba e che, strumentalmente, fomenta intolleranza; - un centro-sinistra bugiardo, coniglio e pauroso; - una "sinistra" in via di estinzione che si allinea bovinamente alle posizioni dominanti. Che fortuna !!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -