Cesena, murato l'ingresso del centro sociale. Gli occupanti si sono dileguati

Cesena, murato l'ingresso del centro sociale. Gli occupanti si sono dileguati

Cesena, murato l'ingresso del centro sociale. Gli occupanti si sono dileguati

CESENA - L'hanno occupato in circa una quarantina a Capodanno, per andarsene domenica. Lunedì Comune e carabinieri hanno murato l'ingresso per evitare che, come era accaduto dal 2000 fino al 2008, l'ex centro sociale di Ponte Cucco diventasse uno spazio illegalmente autogestito dai giovani anarchici della sinistra radicale. Fu l'ex Sindaco Giordano Conti ad ordinarne lo sgombero nel 2008, dopo 8 anni di permanenza di questi gruppi nella struttura.

 

La ex scuola elementare versa in condizioni fatiscenti ed era stata chiusa con inferriate. Il 31, il gruppo di ragazzi aveva tagliato con la fiamma ossidrica le sbarre per riappropriarsi dell'edificio "Al Confino", di proprietà del Comune, ma se ne sono andati in fretta. Ora l'ingresso è stato murato e l'ex scuola inserita nella lista degli immobili destinati all'alienazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -