Cesena: nasce un premio per la sicurezza sul lavoro

Cesena: nasce un premio per la sicurezza sul lavoro

CESENA - Stimolare l'impegno di tutti a favore della sicurezza nel lavoro, sostenere i comportamenti virtuosi e promuovere nuove iniziative e azioni concrete contro quella che si presenta come una delle piaghe peggiori per il nostro paese. Con questi obiettivi la Giunta Comunale di Cesena ha deciso di istituire il "Premio Cesena Città per la sicurezza nel lavoro", che verrà attribuito ogni anno, a partire dal prossimo autunno, a chi si distinguerà nel territorio cesenate per la propria opera meritoria a tutela della sicurezza dei lavoratori.

 

 "Le morti bianche e gli incidenti sul lavoro - dichiara il sindaco Giordano Conti - sono tragedie davanti alle quali non possiamo restare indifferenti, ma che dobbiamo affrontare con instancabile impegno a 360 gradi. Nella nostra città da diversi anni abbiamo avviato un percorso, insieme ai diversi soggetti locali coinvolti nel problema, che ha portato fino a oggi a diversi risultati importanti proprio perché condivisi e, quindi, attuabili concretamente. Ricordo, ad esempio, il protocollo d'intesa per la regolarità e la sicurezza sul lavoro nel settore delle costruzioni e dei servizi, quello per la formazione dei neoassunti nel settore edile e le modifiche al Regolamento edilizio comunale che hanno intensificato gli obblighi di sicurezza nei cantieri privati. Il "Premio Cesena Città per la sicurezza nel lavoro" si inserisce in questo contesto di iniziative: non avrà valore economico, ma etico, e servirà a mettere in evidenza le persone e le aziende che si sono distinte per comportamenti esemplari sul fronte della sicurezza".

La bozza del regolamento del premio, che dovrà essere approvata nei prossimi giorni dal Consiglio Comunale, è già pronta.

 

"Questo significativo riconoscimento - spiega l'assessore ai Diritti del Cittadino Maria Grazia Zittignani - potrà essere assegnato a presone fisiche cesenati per nascita o residenza o che abbiano operato significativamente nella nostra città e ad aziende aventi sede legale nel territorio che si siano distinte nei diversi campi di applicazione della sicurezza del lavoro. Partendo dalla strumentazione tecnica o tecnologica fino alle iniziative sul piano gestionale, organizzativo, giuridico, culturale, economico, sociale, urbanistico e ambientale, infatti, sono diverse le vie possibili per promuovere e diffondere la sicurezza e la salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. Ogni anno saranno individuati i vincitori, fino a un massimo di tre soggetti, ai quali sarà consegnato un manufatto creato appositamente durante una cerimonia pubblica che si terrà in autunno, possibilmente in prossimità della Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro".

 

La Giuria del premio sarà presieduta dall'assessore ai Diritti dei Cittadini e composta dallo stesso, dal direttore della sede Inail della Provincia di Forlì-Cesena e dal Dirigente del Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro dell'Ausl di Cesena.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -