Cesena, nascita di Start. Bartolomei (Udc): "Arriveranno i colossi europei"

Cesena, nascita di Start. Bartolomei (Udc): "Arriveranno i colossi europei"

CESENA - L'aggregazione in Start Romagna S.p.a. delle aziende di trasporto pubblico delle Province di Forlì - Cesena, Rimini e Ravenna su cui in questi giorni gli amministratori locali sono chiamati a deliberare è solo una tappa di un disegno che non è ancora stato compiutamente definito e che potrà portare ad un giudizio complessivo solo con il previsto ingresso tramite gara di un partner privato (fino al 49%) capace di uno specifico e necessario apporto organizzativo e finanziario.


La scelta vincente del partner è probabilmente circoscritta ai pochi colossi privati del settore franco - tedeschi, che vedono nel trasporto pubblico una nuova frontiera della mobilità, per ridurre i costi, in presenza di redditi disponibili in calo, e per salvaguardare l'ambiente. Non può che esser vista con favore la liberalizzazione del mercato e l'apertura all'imprenditoria privata, tracciata dal legislatore, che dovrebbe fornire più efficienza al sistema e maggior qualità all'utenza. Nell'operazione societaria si intravvede il tentativo di fare sistema, massa critica e conseguire sinergie nel trasporto pubblico romagnolo.


Al tempo stesso va rafforzata da parte degli Enti Locali coinvolti la capacità di controllo ed il ruolo di soggetti regolatori che curano gl'interessi della Comunità locale nel suo insieme, a maggior ragione in considerazione dei forti tagli previsti nella manovra governativa al trasporto pubblico locale. E ciò dovrà essere garantito non solo attraverso gli accordi che si vanno a prendere, ma anche attraverso una forte governance da esercitare per il tramite dell'Agenzia (oggi per Forlì -Cesena ATR) che oltre a definire i capitolati di gara, le tariffe ed i contributi a favore delle fasce deboli, dovrà essere messa in grado anche di agire e sanzionare con fermezza.

 

Maria Grazia Bartolomei

Capogruppo UdC in Consiglio Provinciale

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -