Cesena: “Nati per la Musica”, al via il concorso “Io e l’Altro”

Cesena: “Nati per la Musica”, al via il concorso “Io e l’Altro”

Cesena: “Nati per la Musica”, al via il concorso “Io e l’Altro”

Filastrocche per sostenere le esperienze musicali dei bambini e promuovere nuove opportunità di divulgazione della musica fin dall'infanzia. E' partito il concorso a premi indetto dall'Ausl di Cesena, dall'Associazione culturale pediatri nazionale e dall'Antoniano di Bologna, nell'ambito del progetto "Nati per la Musica", che si propone di educare i bambini alla musica attraverso l'ascolto di brani musicali e sensibilizzare genitori e pediatri sull'influenza positiva di questa pratica.

 

Al concorso, patrocinato dall'Ufficio Scolastico Provinciale di Forlì-Cesena, dall'Assessorato alla cultura del Comune di Cesena
e dall'Assessorato Politiche per la Salute della Regione Emilia-Romagna e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, Orogel, OnitGroup, Gruppo Pubblisole, Romagna Iniziative, Avis, hanno aderito 88 classi delle scuole primarie del comprensorio cesenate per un totale 1503 bambini.

Istituto capofila è la scuola primaria "Carducci" di Cesena, già coinvolta nello sviluppo del progetto Nati per la Musica.

 

Le classi avranno tempo fino al 20 marzo per elaborare e consegnare  le filastrocche sul tema "Io e l'Altro", che verranno selezionate da una apposita giuria. Un tema, quello scelto per il concorso, di grande attualità, che sottolinea l'aspetto dell'integrazione sociale e dello scambio culturale.

La filastrocca vincitrice sarà messa in musica e incisa su un cd insieme ad altre canzoni prodotte dall'Antoniano di Bologna. Verrà poi cantata dal Piccolo Coro "Mariele Ventre" dell'Antoniano, diretto da Sabrina Simoni, nell'ambito di un evento pubblico in programma al Carisport di Cesena il prossimo mese di maggio, dove si esibirà anche il coro della Scuola Carducci di Cesena.

 

Infine sono previsti due ulteriori premi (2°e 3°), che consistono rispettivamente nella partecipazione della classe vincitrice alla prossima edizione dello Zecchino d'Oro e ad una giornata di attività musicale insieme al Piccolo Coro "Mariele Ventre" presso l'Antoniano di Bologna.

 

Tutte le filastrocche presentate al concorso verranno successivamente raccolte in una pubblicazione, che verrà utilizzata nell'ambito di "Nati per Leggere", il progetto "fratello" di "Nati per la Musica" promosso dall'Associazione culturale pediatri nazionale, che incentiva la lettura ad alta voce ai bambini molto piccoli da parte dei genitori.

 

NATI PER LA MUSICA

"Nati per la musica"  è un progetto nazionale per la diffusione della musica nei bambini dai 0 ai 6 anni promosso dall'ACP - Associazione Culturale Pediatri in collaborazione con il Centro per la Salute del Bambino e la Società Italiana per l'Educazione Musicale, sull'onda dell'apprezzato "Nati per Leggere", iniziativa sempre a cura dell'ACP a cui anche l'Ausl di Cesena ha aderito, che ha come finalità quella di incentivare la lettura ad alta voce ai bambini da parte dei genitori.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A Cesena Nati per la musica è partito nel 2006 con interventi nei diversi momenti della vita del bambino. Si parte dal periodo della gravidanza, quando si strutturano i legami più profondi tra la madre e il bambino, con momenti di formazione durante i corsi preparto. I futuri genitori che frequentano i corsi vengono sensibilizzati sull'importanza della musica ed invitati all'ascolto di canzoni, filastrocche e ninna nanne, sia durante la gravidanza che dopo la nascita ma soprattutto stimolati a cantare per il loro bimbo, il cui udito inizia a svilupparsi a partire dal 5°-6° mese di vita. A sostegno di questo progetto, l'Azienda Sanitaria di Cesena ha attivato diverse iniziative tra cui laboratori musicali sia presso le aree Pediatriche dell'Ospedale M. Bufalini, sia presso le scuole primarie di Cesena, coordinate dalla scuola "Giosuè Carducci" di Cesena.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -