Cesena, Nervegna (PdL): "Cambiare le norme urbanistiche"

Cesena, Nervegna (PdL): "Cambiare le norme urbanistiche"

CESENA - Tutte le forze politiche del consiglio comunale di Cesena hanno dimostrato grande responsabilità e maturità, dando il più ampio mandato al sindaco Lucchi di trovare una soluzione al caso verande.


"Ora, però, l'amministrazione non deve perdere altro tempo e deve procedere velocemente al cambiamento delle norme urbanistiche attualmente in vigore: agli operatori va garantita una soluzione che dia stabilità e tranquillità e permetta loro di continuare a lavorare". Antonio Nervegna sollecita duramente l'amministrazione comunale. "Ma è mai possibile che in tutti gli altri comuni, soprattutto in quelli rivieraschi, le verande siano regolarmente autorizzate e a Cesena no? Basta poco per porre fine a questa storia che sta tenendo ingiustamente col fiato sospeso settanta imprenditori - rincara la dose il consigliere regionale del Pdl - è sufficiente adottare una variante alla vigente normativa tecnica per avere quelle condizioni che permetteranno l'installazione regolare delle verande, seguendo criteri rispondenti alla legge".


Non dimentichiamoci che se questa situazione non sarà risolta al più presto ci sono operatori che si troverebbero costretti a chiudere l'attività. Anche per questo Antonio Nervegna chiama in causa la Regione. "Presenterò un'interpellanza per chiedere alla Regione di intervenire presso il Comune di Cesena - annuncia il consigliere regionale - per consentire legalmente l'utilizzo delle verande da parte di quei locali che ne abbiano i requisiti. A Cesena - evidenzia l'esponente del Popolo della Libertà - si è già perso troppo tempo, senza che se ne capisca il motivo, mettendo a rischio settanta imprese sane, che danno lavoro a tante persone. Ancora una volta emerge la negligenza delle amministrazioni guidate dal centrosinistra. L'auspicio - conclude Nervegna - è che il Comune ascolti una buona volta i suggerimenti dell'opposizione e risolva questa imbarazzante situazione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -