CESENA - Nessuna novità sul porta a porta. Al 38% si è arrivati coi cassonetti

CESENA - Nessuna novità sul porta a porta. Al 38% si è arrivati coi cassonetti

CESENA - E’ ancora aperta la discussione sul porta a porta. Intanto i dati del 2007 attestano la percentuale di raccolta differenziata al 37,7%, con 25.922 tonnellate di rifiuto differenziato sul totale di 68.799 tonnellate. La produzione pro capite è alta: 731 kg annui (266 kg vengono differenziati).


La metodologia resta, per ora, quella dei cassonetti, con le isole ecologiche, circa 700, con i classici contenitori per l’indifferenziata, il vetro, la carta, la plastica e l’umido, anche quest’ultimo esteso a quasi tutto il territorio. Esistono 2 stazioni ecologiche. Una terza è in arrivo a Pievesistina. Il ritiro gratuito porta a porta dei materiali ingombranti è praticato da tempo e per le aziende sono a disposizione i cassonetti di prossimità.


Per ora non ci sono novità. Il porta a porta è stato richiesto da 8 quartieri, ma ancora dall’amministrazione non arriva una risposta. La raccolta differenziata avanzata, che ha portato il quartiere di Cesuola al 41%, nel 2007, continua, in particolare con un potenziamento dell’informazione alla cittadinanza. Sullo stesso filone si inserisce il progetto che coinvolge le scuole di quasi tutti i comuni del comprensorio, per un’educazione alla differenziazione dei rifiuti ed all’importanza del compost.


Cesena è partita, nel 2003, da una percentuale molto bassa di raccolta differenziata: 22%. Nell’ultimo anno è stato calcolato un aumento del 6%. Gli obiettivi sono quelli previsti dalla legge, ovvero 50% nel 2009. La cittadinanza ha sviluppato una notevole sensibilità ecologica e ambientale e gli incontri coi quartieri su questo argomento sono sempre molto affollati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -