Cesena, non riesce a dormire per il caos. Minaccia clienti di un bar col coltello

Cesena, non riesce a dormire per il caos. Minaccia clienti di un bar col coltello

Cesena, non riesce a dormire per il caos. Minaccia clienti di un bar col coltello

CESENATICO - Stanco degli schiamazzi provenienti dal bar, è sceso in strada per minacciare con un coltello gli avventori ubriachi. Un cesenaticense di 63 anni è stato denunciato mercoledì notte dalla Polizia per porto ingiustificato d'arma atta ad offendere. Il fatto è avvenuto a Cesenatico in zona Ponente. Era da poco passata la mezzanotte. L'uomo, per sconfiggere il caldo afoso di questi giorni, aveva spalancato tutte le finestre per render più piacevole il sonno.

 

Qualcuno però in quel momento pensava esclusivamente a divertirsi, impendendo di fatto al 63enne di dormire. A quel punto l'uomo ha deciso di farsi giustizia da solo, minacciando i clienti del bar - ubriachi - con un coltello. I gestori del locale, temendo il peggio, hanno chiesto l'intervento della Polizia. Gli agenti del posto estivo hanno riportato la situazione alla calma, denunciando il 63enne e sanzionato i clienti (cinque) per ubriachezza molesta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -