Cesena: Notte Bianca Universitaria, Angeli (PdL) interviene sull'episodio di violenza

Cesena: Notte Bianca Universitaria, Angeli (PdL) interviene sull'episodio di violenza

CESENA - "Già lo scorso anno criticammo l'organizzazione delle notti bianche cesenati, che alla qualità dei programmi ed alla cultura sembrano privilegiare lo sballo ad ogni costo, e l'inquietante episodio del pestaggio di cui s'è avuta ieri notizia ci conferma nei nostri dubbi".

 

E' questa la critica di Stefano Angeli, consigliere comunale del Gruppo della Libertà-PdL, sul pestaggio del 25enne avvenuto in occasione della notte bianca universitaria di Cesena.

 

"Troppo alcool, poca organizzazione e qualità non sempre all'altezza - dichiara Angeli - sono una miscela esplosiva se si radunano decine di migliaia di giovani in un centro urbano, lasciato alla mercè dell'evento per un'intera notte. Non siamo pregiudizialmente contro le manifestazioni di questo tipo, ma a nostro avviso andrebbero organizzate e "guidate" molto meglio, con un servizio d'ordine adeguato, dando precedenza a spettacoli di qualità e con un certo controllo invece alla somministrazione indiscriminata di bevande alcoliche".

 

"Sappiamo che quest'anno il comune ha speso per la notte bianca universitaria il doppio dello scorso anno, una cifra intorno agli 80 mila Euro, ma quanto di questo è veramente andato per un servizio d'ordine, o alla qualità delle proposte artistiche, alcune delle quali valide per la verità, ma nel complesso marginali" sostiene il consigliere del PdL.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Inoltre - ha concluso Angeli - anche la notte bianca, come peraltro tutte le notti cesenati, necessita di una presenza più capillare delle Forze dell'Ordine per le vie della città, proporzionata alla affluenza di persone. L'episodio criminoso del pestaggio non è probabilmente da gonfiare più del dovuto, ma è un segnale preoccupante che merita una riflessione in vista di altri eventi del genere  promossi e finanziati dal comune di Cesena".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -