Cesena, nuova giunta. Celletti (Lega): "La montagna ha partorito il topolino"

Cesena, nuova giunta. Celletti (Lega): "La montagna ha partorito il topolino"

CESENA - "Con l'estemporanea presentazione della nuova Giunta comunale in un noto bar del centro urbano, è stato varato il new style dell'esecutivo cesenate, che, tuttavia, pur introducendo una nuova moda istituzionale, non abbandona le vecchie strade di scegliere gli assessori fra esponenti dell'apparato o di aree contigue, geograficamente ed alchimicamente, al PD". Sono le parole con cui Antonella Celletti, consigliere comunale di Lega Nord, accoglie la presentazione della giunta del nuovo sindaco Paolo Lucchi.

 

"Nulla quaestio sulle singole persone, delle cui qualità amministrativo-istituzionali non possiamo dire nulla perché conosciamo, sulla carta, solo le loro attività pregresse - afferma Celletti -. Tuttavia qualche problemuccio, in tema di conflitto di interessi, sembra esserci. Come anche lascia un po' perplessi il fatto che non sia stato dato seguito alla promessa fatta dal neosindaco di individuare i componenti dell'esecutivo anche in altri ambiti fuori dalle logiche di appartenenza politica. Insomma la montagna delle promesse ha partorito, per ora, un topolino".

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Unodeitanti
    Unodeitanti

    Usque tandem, Celletti? Pensi di poter dire il tuo - modestissimo e scontato - parere su tutto quanto succede a Cesena, facendo anche sfoggio del tuo latino? Nulla quaestio, obtorto collo.... Sei stata votata, hai ottenuto il posto che cercavi anche se hai dovuto voltare la gabbana, adesso stà zittina per un pò. Ad maiora.

  • Avatar anonimo di sgurbatt
    sgurbatt

    perche la celletti di che appartenenza politica e',che appena passa un treno non esita a salirci sopra basti pensare come e' andata in consiglio comunale........per poi dopo spuare nel piatto....celletti non sei credibile, te lo dice un leghista che appena saputo che eri in lista con la lega si e' promesso di non votare per quel partito...

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -