Cesena, parcheggi scambiatori. Il sindaco replica a Bartolini (PdL)

Cesena, parcheggi scambiatori. Il sindaco replica a Bartolini (PdL)

CESENA - "Ho letto con piacere, ma anche con sorpresa la presa di posizione del Consigliere Luca Bartolini in merito ai parcheggi scambiatori a Cesena. Il piacere deriva dal giudizio positivo che Luca Bartolini esprime su questa esperienza, definita "una felice intuizione della Giunta Lucchi". Lo ringrazio molto di questo giudizio e lo prego di fare in modo di condividerlo con gli esponenti cesenati del suo partito, il Pdl, che, invece, non perdono occasione per esprimere pareri negativi su questa scelta, anche mettendo in discussione i meccanismi che nel 2011, così come nel 2010, ci permetteranno di prorogare l'organizzazione e la gratuità degli scambiatori, nonostante i tagli governativi al nostro bilancio".

 

E' la risposta del sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, alle dichiarazioni del consigliere del PdL Luca Bartolini sui parcheggi scambiatori.

 

"Sorprende, invece, che il Consigliere Bartolini possa così clamorosamente "scivolare" sulla collocazione fisica dei parcheggi scambiatori. Come è noto agli ormai 400 cesenati che li utilizzano ogni giorno, ma anche agli altri che conoscono la città, i due parcheggi si trovano l'uno a ridosso dell'Ippodromo e l'altro nel parcheggio del centro commerciale Montefiore".

 

"Forse preso dalla voglia di imitare ad ogni costo il Presidente Berlusconi, definendo con sprezzo "cooperative rosse" l'intera città di Cesena, Bartolini dichiara come "questi parcheggi sono utili, tuttavia va notato come siano collocati proprio davanti o nei pressi di supermercati delle cooperative rosse". Poiché per abitudine il Consigliere Bartolini frequenta pochissimo la nostra città ed i suoi momenti istituzionali, senza perdere occasione, però, per denigrarla con ripetuti comunicati stampa, mi dichiaro fin d'ora disponibile a fargli da guida turistica. Sarà allora facile dimostrargli come a ridosso dello scambiatore dell'Ippodromo non via sia nessuna "pericolosa cooperativa rossa" e come attorno all'area Montefiore sia collocata una parte di città, che lui evidentemente non conosce, e che sarebbe sbagliato identificare in toto con l'area commerciale. Senza dimenticare che i parcheggi scambiatori sono stati pensati per la sosta lunga, e dunque destinati soprattutto a chi lavora in centro - e quindi deve per forza raggiungerlo -, lasciando le aree di sosta più a ridosso del cuore della città per chi vuole fare shopping. Quindi, in definitiva, proprio per i clienti delle attività commerciali situate in questo comparto strategico della nostra città."

 

"Forse, salendo su uno dei nostri bus e girando la città, Bartolini si renderebbe conto non solo del suo errore, ma anche di come questa città, ben lungi dall'avere un'Amministrazione Comunale amica della grande distribuzione - anche grazie ad un utilizzo sempre più ampio dei parcheggi scambiatori - stia crescendo in termini di mobilità compatibile con l'ambiente, garantendo occasioni di risparmio ai cittadini e, al tempo stesso, opportunità di lavoro aggiuntive alle attività commerciali collocate nel nostro centro  storico" conclude il primo cittadino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -