Cesena, parte il secondo pacchetto della rivoluzione del traffico

Cesena, parte il secondo pacchetto della rivoluzione del traffico

Cesena, parte il secondo pacchetto della rivoluzione del traffico

CESENA - Ha preso ufficialmente il via il secondo pacchetto di interventi sulla mobilità scaturiti dal confronto sull'ultimo km: fra essi il bus navetta nell'area dell'ospedale Bufalini, l'utilizzo di nuovi autobus più ampi e accoglienti sulla linea 4 (che serve il parcheggio scambiatore dell'Ippodromo), alcune modifiche alla circolazione nell'area di Porta Santi. E proseguono le misure avviate all'inizio dell'estate, con il varo della formula parcheggio di scambio + bus gratuito come soluzione per la sosta lunga.

 

E ancora: il bollino rosa per le future mamme, sosta gratuita dalle 12.30 alle 14.30 nei parcheggi su strada del centro, corsia preferenziale per bus su via Fiorenzuola con dirottamento del traffico diretto all'ospedale su via Costa con successiva immissione sulla via Emilia.

 

Tutte questi provvedimenti, che traducono in pratica le indicazioni scaturite dal percorso di progettazione partecipata sull'ultimo km di avvicinamento al centro, svoltosi nella primavera scorsa, sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa itinerante, a cui hanno preso parte, fra gli altri, il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore alla Mobilità del Comune di Cesena Maura Miserocchi.

 

Potenziamento della linea 4 a servizio del parcheggio scambiatore dell'Ippodromo

Per favorire gli utenti del parcheggio scambiatore dell'Ippodromo nell'ambito della formula parcheggio di scambio + bus gratuito, da oggi i minibus elettrici sono sostituiti da bus a metano analoghi a quelli che già viaggiano sulla linea 6 (a servizio del parcheggio Montefiore). I bus a metano hanno dimensioni maggiori (sono lunghi 8 metri e larghi 2,35 metri), mettendo a disposizione una cinquantina di posti (circa il doppio rispetto a minibus) e offrendo un maggiore confort. L'alimentazione a metano garantisce il rispetto dell'ambiente.

 

Inoltre, la linea 4 è stata notevolmente potenziata con le seguenti novità nell'orario di servizio: prolungamento dell'orario di servizio con la fine delle corse alle ore 21 (e non più alle 20.30), ampliamento degli orari di punta con cadenza ogni 10 minuti nelle fasce orarie 7.15-9.15, 12.30-14.30, 17-20, frequenza più ravvicinata anche negli orari di morbida con passaggi ogni 15 minuti.

 

Anche sulla linea 6, con il mese di settembre, inoltre, è tornato in vigore l'orario consueto, che prevede il transito dei bus ogni 10 minuti nelle ore di punta (dalle ore 7 alle ore 9.15, dalle ore 12.15 alle ore 14.15, dalle ore 17.15 alle ore 19.15).

 

Intanto, continua la crescita degli utenti che scelgono di utilizzare la formula parcheggio di scambio + bus gratuito. Nella prima settimana di settembre il parcheggio di scambio dell'Ippodromo è stato utilizzato da 420 utenti, contro i 56 dello stesso periodo dello scorso anno. Al Montefiore, invece, hanno parcheggiato 116 automobilisti che poi hanno preso il bus contro i soli 6 del 2009. Per promuovere ulteriormente questo servizio sono state stampate 50mila cartoline che saranno distribuite con il prossimo numero di Cesena Informa e nei posti di lavoro del centro.

 

Il Bus Navetta gratuito a servizio dell'area dell'ospedale

Da oggi per muoversi all'interno dell'area del Bufalini è a disposizione il bus navetta che, dalle ore 7 alle ore 18.30, collegherà le diverse strutture ospedaliere, con passaggi ogni 12 minuti. Il servizio è completamente gratuito per gli utenti. Sei le fermate previste:   1. vicino all'ingresso principale del Bufalini (punto di scambio con le linee 3 e 4),    2. in via Ghiotti    3. in via Brunelli (punto di scambio con le linee 6 - 21 -95)    4. vicino al Pronto Soccorso    5. alle Palazzine    6. all'ingresso della Piastra Servizi.

 

A ogni fermata sono stati collocati cartelli esplicativi per aiutare gli utenti a capire come utilizzare il mezzo. Inoltre sono state stampate 50mila cartoline informative, che saranno distribuite con il prossimo numero di Cesena Informa e saranno collocate anche nelle varie strutture del Bufalini. Grazie a questo servizio sarà più comodo spostarsi all'interno dell'area ospedaliera, consentendo di superare i dislivelli presenti, che creano difficoltà di spostamento soprattutto alle persone anziane e ai disabili.

 

 Situazione della sosta in centro

Anche gli ultimi monitoraggi confermano la costante disponibilità di posti auto per la sosta in centro. In particolare, i rilievi condotti nei parcheggi su strada (eseguiti nelle mattinate del lunedì, del venerdì e del sabato fra le ore 10 e le ore 12) indicano che nelle giornate di lunedì e venerdì è libero circa il 36% dei 954 posti disponibili. Più posti occupati nella mattinata del sabato (91% contro il 64% degli altri giorni) mentre i posti liberi risultano essere appena il 9%. Ma la possibilità di trovare sosta agevolmente  a ridosso del centro storico è sempre garantita anche grazie all'offerta dei quattro parcheggi in struttura (Barriera, Martini, Mattarella e IV Novembre), che mettono a disposizione complessivamente 926 posti. I loro utilizzo oscilla fra il 31,53% del lunedì e il 50.32% del mercoledì. Questo significa che ogni giorno, a ogni ora, in questi parcheggi ci sono in media 500 posti auto liberi con una tariffa oraria di 60 centesimi, la più economica prevista nel piano della sosta.

 

 Bollini rosa

Complessivamente sono 115 i bollini rosa finora distribuiti dall'Urp. Dieci quelli consegnati nel mese di luglio, mentre in agosto sono stati 105. Con il Bollino Rosa è consentita, su tutto il territorio comunale, la sosta in deroga sia nei parcheggi con disco orario sia nei parcheggi con tariffa su strada e piazze (rimangono esclusi i parcheggi in struttura e con sbarre di accesso). Il tagliando, invece, non consente l'accesso nelle "zone di traffico limitato" e altre forme di agevolazione per la circolazione.

 

Il tagliando può essere utilizzato solo ed esclusivamente dalla persona a cui è stato rilasciato, sia che viaggi sull'auto come conducente che come passeggera. Eventuali abusi comporteranno, insindacabilmente, la revoca del presente contrassegno (oltre alle sanzioni previste dalle disposizioni in materia). Il contrassegno ha durata di 9 mesi dal momento della data di rilascio (la data di scadenza sarà riportata sullo stesso bollino) e, naturalmente, è valido solo nel territorio del Comune di Cesena. Per richiedere il Bollino Rosa bisogna rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (ingresso lato Rocca), aperto dal lunedì a sabato dalle 7.50 alle 12.50, martedì e giovedì anche dalle 12.50 alle 17.30.  La domanda va accompagna dal certificato medico che attesta lo stato di gravidanza. Se la domanda è presentata dal marito, occorre che questi presenti la delega firmata e la fotocopia del documento della moglie.

 

Porta Santi

Ai nastri di partenza un'importante novità anche per la circolazione nella zona di Porta Santi. Da oggi, infatti, i bus extraurbani (quelli più grandi e pesanti) che transitano in zona  seguiranno l'itinerario viale Gaspare Finali - viale Carducci - via Angeli - viale Marconi (via Emilia), bypassando così l'area di Porta Santi. Questo comporterà circa150 transiti in meno al giorno.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -