Cesena: picchia e tenta di strangolare la moglie, arrestato tunisino

Cesena: picchia e tenta di strangolare la moglie, arrestato tunisino

Cesena: picchia e tenta di strangolare la moglie, arrestato tunisino

CESENA - Ha riempito di botte la moglie al culmine di una lite scoppiata tra le mura domestiche e proseguita all'aperto, tentando di strangolarla. Un tunisino di 45 anni è stato arrestato martedì sera dai Carabinieri con le accuse di minacce, maltrattamenti in famiglia e tentato omicidio. La coniuge, una connazionale di 37 anni, è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena, che l'hanno giudicata guaribile in trenta giorni.

 

Il pomeriggio era ormai inoltrato quando presso la stazione dei Carabinieri di San Carlo si è presentata una cittadina extracomunitaria. Presentava diverse lesioni ed ecchimosi su gran parte del corpo. Ai militari ha riferito di esser una tunisina di 37 anni e di esser stata picchiata violentemente dal coniuge. Dietro alle violenze c'è la gelosia dell'uomo, un autotrasportatore regolare in Italia. Raccolta la testimonianza della donna, gli uomini dell'Arma si sono attivati nelle ricerche del bruto.

 

Il quarantacinquenne  è stato individuato a piedi alle porte di Borello, dove è stato bloccato ed ammanettato. Per il tunisino sono scattate immediatamente le manette per minacce, maltrattamenti in famiglia e tentato omicidio. L'arresto è stato convalidato dal gip che ha disposto la detenzione in carcere. Ora si trova detenuto presso la casa circondariale di Forlì a disposizione della magistratura.

 

La moglie, invece, è stata portata al pronto soccorso del ‘Bufalini' di Cesena, dove i medici gli hanno riscontrato la frattura del setto nasale ed evidenti segni di tentato strangolamento. La prognosi stilata è di trenta giorni.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovanni Petrillo

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -