Cesena, picchiata e umiliata: moglie denuncia il marito dopo due anni di maltrattamenti

Cesena, picchiata e umiliata: moglie denuncia il marito dopo due anni di maltrattamenti

Cesena, picchiata e umiliata: moglie denuncia il marito dopo due anni di maltrattamenti

CESENA - E' stata costretta a subire le umiliazioni e l'aggressività del marito per circa due anni. A febbraio ha trovato il coraggio di denunciarlo, mettendo così la parola fine all'incubo. Vittima dei soprusi domestici una cesenate, madre di tre figli tutti minorenni. L'uomo, un cinquantenne imprenditore anche lui cesenate, è stato denunciato dagli agenti della Squadra Mobile di Forlì con l'accusa di maltrattamenti, oltre ad esser colpito dal divieto di avvicinamento alla donna.

 

Le indagini sono iniziate a febbraio dopo l'ennesima violenza subita dalla donna. Aveva un occhio tumefatto e varie escoriazioni. Il tutto si è consumato nel contesto di una famiglia benestante. La vittima ha spiegato agli inquirenti che i litigi sono iniziati nell'ottobre del 2009. Con il passare dei mesi le discussioni sono divenute sempre più violente, con la donna che veniva picchiata e umiliata dal compagno. In qualsiasi questione, ha spiegato la cesenate, il coniuge trovava una ragione per litigare.

 

Gli investigatori hanno raccolto anche le testimonianze di ambienti vicini alla donna, trovando conferme sul racconto della signora. Su richiesta del pubblico ministero Marco Forte, il gip Luisa Del Bianco ha firmato un provvedimento che vieta all'uomo di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla compagna. Martedì l'imprenditore ha lasciato l'abitazione dove viveva con il resto della famiglia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -