Cesena, positivo il 2010 della cooperativa Polo Autotrasporti

Cesena, positivo il 2010 della cooperativa Polo Autotrasporti

Cesena, positivo il 2010 della cooperativa Polo Autotrasporti

CESENA - Nonostante la crisi economica e le difficoltà ormai strutturali del trasporto merci, la cooperativa cesenate Polo Autotrasporti chiude un bilancio 2010 positivo per volumi di fatturato e tenuta aziendale complessiva.  «La società - spiega il presidente riconfermato, Gianluca Mariotti - ha sostanzialmente mantenuto la propria quota di mercato sia nel settore dell'autotrasporto che nel settore dei servizi logistici e del movimento terra». Il valore della produzione del 2010 è stabile a 28 milioni di euro

 

con vendite per 26,6 milioni (+3,47%) e un utile di poco meno di 50mila euro che l'assemblea ha destinato a fondo di riserva indivisibile. I ricavi complessivi hanno superato i 31,3 milioni di euro. I principali indicatori economici, patrimoniali, finanziari mostrano un'azienda vitale. In particolare il margine operativo lordo è in crescita dai 592mila euro del 2009 ai 647mila del 2010.

 

Polo autotrasporti è una delle principali aziende di trasporto romagnole, con 110 soci e un totale di 200 automezzi. Svolge la propria attività nel settore dell'autotrasporto merci, servizi e depositi logistici, cantieristica e movimento terra. Tra i motivi che fanno ben sperare per il futuro c'è un importante progetto di internazionalizzazione presentato alla Regione Emilia Romagna per logistica e trasporti in Est Europa, che recentemente è diventato un caso di studio per la Regione Emilia-Romagna.

 

«Esprimiamo una discreta soddisfazione per questi risultati anche perché come è noto ci misuriamo con un mercato sempre più difficile - dice il direttore generale Maurizio Angeli - in cui l'attività imprenditoriale è fortemente condizionata dagli aumenti del costo del gasolio. E' cambiato il mercato, la globalizzazione ha imposto alle maggiori aziende di trasporto e servizi logistici di essere in grado di offrire servizi alle merci su territori più ampi; ancora oggi però gli autotrasportatori non hanno visto uniformarsi le regole, le norme, i costi».

 

L'assemblea dei soci ha confermato il presidente Gianluca Mariotti ed eletto il nuovo consiglio di amministrazione, composto da Andrea Baldacci, Ginaldo Cantoni, Luigi Reali, Giuseppe Gori, Daniele Vignali, Carlo Brunelli e i nuovi entrati Luigi Averardi, Alessandro Funghi, Daniele Vetricini e Maurizio Balzani. Ginaldo Cantoni è stato nominato vicepresidente.

Confermato anche il collegio sindacale, composto da Luciano Bertozzi (Presidente), Roberto Gasperini e Giuliano Coli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -