Cesena, proposta di Cna per lanciare la "Terra dei Savi"

Cesena, proposta di Cna per lanciare la "Terra dei Savi"

CESENA - La CNA del Savio si è fatta promotrice di una proposta per unire i Comuni della vallata del Savio in una sola Amministrazione. Se ne è parlato giovedì 9 dicembre a Teleromagna, in occasione di una puntata di Ping Pong franca e costruttiva, che ha visto coinvolto presso gli studi di Teleromagna i sindaci di Mercato Saraceno e Bagno di Romagna, il Presidente della Comunità Montana Cesenate e il Consigliere regionale Damiano Zoffoli.

"I numeri dell'indagine condotta da CNA fra le imprese della vallata - ha raccontato nel corso della trasmissione Giovanni Alessandrini, responsabile della CNA del Savio - mettono inequivocabilmente in evidenza due aspetti: la volontà degli imprenditori di intraprendere la strada della fusione dei Comuni della vallata (87% favorevoli) e, al contempo, la necessità di un'architettura amministrativa originale e innovativa, che riduca al minimo gli aspetti burocratici ed esalti il sistema delle produzioni locali. Il coro degli imprenditori è stato unanime: servono piani di sviluppo di vallata, piani turistici di vallata, piani energetici di vallata, piani di mobilità di vallata, e così via".

 

"Nei fatti - ha continuato Alessandrini - in Val Savio da tempo lo sviluppo è frenato, o quantomeno non corre come dovrebbe. Una realtà unitaria sotto il profilo sociale, economico e culturale, grande circa 700 kmq e con una popolazione di oltre 21.000 abitanti, sta pagando a caro prezzo il costo dell'eccessiva frammentazione amministrativa che rende difficile l'azione di chi vuole investire, programmare, operare."

 

La trasmissione ha dato l'opportunità agli Amministratori di esprimere i loro pareri. Pur con la consapevolezza che non sarà impresa facile ricondurre ad un'unica Amministrazione tutta la valle del Savio, armonizzandone competenze e regole, i Sindaci presenti hanno unanimemente apprezzato la proposta della CNA. Anzi, hanno fatto di più: hanno stimolato a loro volta Damiano Zoffoli, presidente della commissione regionale Ambiente e Territorio affinché inserisca nel Patto di Stabilità Regionale, condizioni vantaggiose e percorribili per i Comuni virtuosi.

 

La risposta di Damiano Zoffoli non si è fatta attendere: "attiveremo da subito uno studio di fattibilità sulla proposta della CNA di fondere i Comuni della vallata, le risorse ci sono". E già sono stati battezzati gli abitanti di questo nuovo Comune: i SAVI.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -