Cesena, Red Submarine: due premi per i Licei Scientifici di Savignano e Bagno di Romagna

Cesena, Red Submarine: due premi per i Licei Scientifici di Savignano e Bagno di Romagna

CESENA - Pollice alto per gli studenti della classe IV B del Liceo Scientifico dell'Istituto Marie Curie di Savignano sul Rubicone e per i coetanei della classe IV AB del Liceo Scientifico Righi di Bagno di Romagna, vincitori della sezione provinciale del concorso "Red Submarine 2011", ideato da Regione Emilia Romagna (assessorati Politiche per la salute e Scuola), Avis, Fidas e Ufficio scolastico regionale per promuovere la donazione di sangue attraverso un video o un audio originali. Quarantuno gli istituti partecipanti alla terza edizione del concorso, per un totale di 942 studenti, che hanno realizzato 60 video e 29 spot audio per  trasmettere un messaggio creativo e convincente su un piccolo gesto di solidarietà dal grande valore umano.

 

"Mettere a disposizione della comunità ciò a cui diamo più importanza, come il sangue, ma anche il talento e la passione, è il modo migliore per valorizzarlo davvero - ha sottolineato l'assessore regionale alle Politiche per la salute Carlo Lusenti durante la cerimonia di premiazione - perché donare quanto si ha di più prezioso ci rende cittadini nel vero senso del termine". Lusenti si è poi complimentato con i ragazzi "non solo per il grande contributo dato rispetto al messaggio, ma anche per l'allegria e l'entusiasmo nella realizzazione dei lavori".

 

Due le categorie previste dal concorso - produzione audio e produzione video - per ciascuna delle quali la giuria ha selezionato un vincitore provinciale. Nella categoria video un gruppo di studenti della IV B del Liceo Scientifico dell'Istituto Marie Curie di Savignano sul Rubicone (Katiuscia Mancini, Giada Ottaviani, Lorenzo Paganelli, Tommaso Pandolfini e Marco Pasini), coordinato dalla professoressa Giuliana Galassi, ha vinto con il cortometraggio "Il sangue: la linfa degli uomini" il primo premio provinciale, una borsa di studio da 500 euro. Lo stesso premio, nella categoria audio, è andato a un gruppo di studenti della classe IV AB del Liceo Scientifico Righi di Bagno di Romagna (Jonathan Bernabini, Alessandro Rossi, Elisabetta Locatelli, Matilde Baroni, Samuele Visotti, Eugenio Bassi, Leonardo Valgiusti eIlario Ciccioni), guidati dalla professoressa Alma Nardi e autori dell'originale audioclip "Tifosi della vita". Le borse di studio sono destinate alle scuole di appartenenza dei ragazzi: un premio che potrà essere impiegato a sostegno delle attività didattiche programmate, in particolare le iniziative formative e di sensibilizzazione dedicate ai temi sociali. A tutti i partecipanti, durante la cerimonia di premiazione, è stato dato in omaggio un porta cd con la raccolta dei lavori premiati nelle tre edizioni precedenti del concorso. Tra i diciotto vincitori provinciali sono stati scelti come vincitori assoluti l'Istituto salesiano Beata Vergine di San Luca (Bologna) per la sezione audio e l'Istituto di istruzione superiore Luigi Fantini (Vergato, Bo) per quella video.

 

 "Red Submarine" si inserisce nel più ampio programma di attività che Regione, Avis e Fidas promuovono da oltre dieci anni con campagne di informazione e sensibilizzazione rivolta a tutti i cittadini. In particolare, il concorso è inserito nel "Progetto scuola", che propone la collaborazione dei volontari di Avis e Fidas per iniziative di sensibilizzazione rivolte agli studenti, anche con la collaborazione e la presenza dei docenti. E' il popolare attore e conduttore televisivo Neri Marcorè che promuove fin dalla prima edizione il concorso "Red Submarine", prestando il proprio volto di donatore di sangue per invitare i giovani a diventare loro stessi donatori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -