Cesena: resta in prognosi riservata l'albergatore-killer di Cattolica

Cesena: resta in prognosi riservata l'albergatore-killer di Cattolica

CESENA - Le condizioni cliniche dell'albergatore di 51 anni, ricoverato nel reparto di Anestesia e Rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena (diretto dal dott. Luigi Targa) sono gravi. La prognosi resta riservata.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo riferisce l'azienda sanitaria di Cesena in un bollettino medico sulle condizioni di Antonio Guidi, l'uomo che lunedì ha ucciso a colpi di fucile la moglie Loretta Mussoni e ha ferito la figlia 28enne Valentina. L'uomo ha poi tentato il suicidio sparandosi al volto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -