Cesena: riqualificazione di Piazza Amendola e Piazza Albizzi: modifiche alla circolazione

Cesena: riqualificazione di Piazza Amendola e Piazza Albizzi: modifiche alla circolazione

CESENA - Disco verde per l'intervento di riqualificazione di Piazza Amendola e Piazza Albizzi, che permetterà di recuperare due degli spazi più pregiati del centro storico della città. I lavori, dei quali si è aggiudicata l'appalto la ditta Piazza Franco di Parma, partiranno lunedì 8 settembre e si concluderanno entro la fine del prossimo aprile.

Per tale periodo la natura dell'intervento renderà necessaria la chiusura totale al traffico veicolare di entrambe le piazze, sulle quali sarà comunque garantito il transito pedonale verso le residenze e le attività.

 

L'intervento

L'intervento in piazza Amendola e piazza Albizzi prevede la totale sistemazione dell'area, attraverso la rimozione della pavimentazione esistente, la demolizione e la ricostruzione della rampa di raccordo con il portico del Palazzo Comunale e la sostituzione degli elementi di arredo e di segnaletica presenti nella piazza. La pavimentazione sarà rifatta in selcio quadrato e al suo interno saranno inserite delle fasce in beola, che permetteranno di creare una continuazione con vicolo Virgilio e via Caporali. Le lastre in beola, disposte a nastro in file parallele e proiettate verso la piazza a partire da Palazzo Albornoz, oltre a essere decorative fungeranno da canaletti di scolo per le acque. La nuova rampa pedonale, larga quanto l'apertura laterale del portico del municipio, giungerà a un pianerottolo intermedio, dal quale si proseguirà verso la piazza con alcuni gradini o tramite una seconda rampa. Sia i gradini che le pareti del percorso centrale saranno, come la facciata del Palazzo Comunale, in pietra giallo d'Istria, mentre i ripiani verranno realizzati in selcio quadrato.

 

L'intervento partirà dalla sistemazione dei sottoservizi. In particolare, si inizierà con il rifacimento della fognatura e delle tubature del gas e dell'acqua. Nel contempo sarà ampliata la rete elettrica a servizio del mercato ambulante, come è già stato fatto in piazza del Popolo e in viale Mazzoni e sarà installata una rete nuova di illuminazione pubblica.

 

Una delle principali novità della nuova piazza Amendola sarà la fonte che sorgerà al centro di essa e che si ispirerà, per forma e posizione, a quella del lavatoio costruita nel 1856 e andata distrutta insieme allo stesso. Il corpo della fonte avrà la forma di un prisma a base quadrata rivestito di lastre di pietra giallo d'Istria. Nella sua parte inferiore saranno posti quattro rubinetti per l'acqua potabile.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine dei lavori, per valorizzare al meglio l'area, saranno introdotte alcune modifiche d'uso. In particolare, i banchi del mercato ambulante verranno posti al centro della piazza e rivolti verso i negozi; accanto a essi saranno posti i tavolini del bar. Il traffico veicolare sarà poi distribuito su due direttrici distinte per senso di marcia a nord e a sud della fonte, mentre la sosta veicolare non sarà più consentita.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -