Cesena: rissa alla 'Notte Bianca' di maggio, otto denunciati

Cesena: rissa alla 'Notte Bianca' di maggio, otto denunciati

Cesena: rissa alla 'Notte Bianca' di maggio, otto denunciati

CESENA - Massacrarono di botte durante la "Notte bianca universitaria" che si è svolta a Cesena a fine maggio per una spinta accidentale un giovane di 25 anni che ha riportato una frattura alla mandibola da ridurre con un intervento di chirurgia maxillo-facciale. Otto cesenati, tra i 20 ed i 30 anni, sono stati denunciati dopo due mesi d'indagine dagli agenti della Polizia Municipale, coordinati dal pm Filippo Santangelo, con le accuse di rissa e lesioni aggravate.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La rissa scoppiò a due bassi dal Bonci, in corso Comandini. A strapparlo dalla furia del branco è stato l'amico della sorella della vittima e un passante di origine albanese. Il 25enne ha tenuto nascosto l'episodio ai familiari fino a quando si è reso conto che era opportuno recarsi all'ospedale. Le lastre hanno evidenziato la rottura della mandibola, rendendo necessario un intervento di chirurgia maxillo-facciale. Al momento sono otto gli indagati, ma non è escluso che alla lista possano aggiungersi altri nomi con altre ipotesi di reato.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -