Cesena, rivoluzione viabilità nella zona Vigne e Sant'Egidio

Cesena, rivoluzione viabilità nella zona Vigne e Sant'Egidio

Cesena, rivoluzione viabilità nella zona Vigne e Sant'Egidio

CESENA - Lavori in corso da lunedì 6 a sabato 18 settembre, con temporanei divieti di sosta. Il piano della sicurezza stradale studiato dal Settore Infrastrutture e Mobilità del Comune di Cesena e oggetto di un percorso partecipato con i cittadini, darà un volto nuovo alle strade della zona Vigne-Sant'Egidio. Le parti di progetto maggiormente condivise dai residenti saranno realizzate tra il 6 e il 18 settembre 2010, così da anticipare l'arrivo delle piogge autunnali.

 

Le modifiche consisteranno nel completamento di percorsi pedonali, nell'applicazione di sensi unici per adeguare l'area al Codice della Strada, nella realizzazione di posti auto per regolamentare la sosta e di segnaletica orizzontale per una maggior tutela della sicurezza. Sulle carreggiate coinvolte negli interventi saranno disposti temporanei divieti di sosta con rimozione forzata, che resteranno attivi tutti i giorni, dalle ore 8 alle ore 19.

 

Nella zona Vigne, le operazioni riguarderanno le vie Fratelli Sintoni, Campana, Sorelle Jacchia, Saralvo e Cerchia delle Vigne, nel tratto che congiunge le vie Madonna dello Schioppo e XXV aprile. A Sant'Egidio saranno riorganizzate le vie Lugo, Viserba, Morciano, Mancini, Civitella, Cambivoglia, Ceccaroni, Lendinara, Oliveti, Premilcuore, Borghi, Chiesa di Sant'Egidio, Torriana, Verucchio e Boscone, nel tratto che va da via Cerchia di Sant'Egidio a via Madonna dello Schioppo.

 

Il piano è frutto di un percorso partecipato che ha dato spazio al confronto tra i cittadini e l'Amministrazione comunale attraverso una serie di incontri. Per completare l'esecuzione dei lavori sarà necessario attendere l'approvazione complessiva del progetto, prevista per ottobre-novembre 2010.

 

"Con questo progetto di miglioramento della viabilità zonale - affermano il Sindaco Paolo Lucchi e l'Assessore alla Mobilità Maura Miserocchi - vogliamo dare risposte concrete alle richieste dei residenti. Nelle assemblee di febbraio, aprile e maggio, i cittadini coinvolti sono intervenuti sulle questioni riguardanti la sicurezza stradale nel Quartiere Cervese Sud, contribuendo direttamente alla riqualificazione del loro territorio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -