Cesena, salute. Approfondimento sul tema donne-tumori

Cesena, salute. Approfondimento sul tema donne-tumori

CESENA - Un approfondimento a 360 gradi sulla malattia oncologia nella donna, attraverso gli aspetti epidemiologici e sociali della patologia, il ruolo delle istituzioni e le condizioni per una buona qualità di vita delle pazienti. Venerdì 19 novembre, all'Abbazia del Monte di Cesena, si terrà il convegno "Donne e tumori", organizzato dal Servizio di Oncologia dell'Ospedale Bufalini di Cesena. Professionisti provenienti da istituzioni del territorio e da diversi dipartimenti oncologici italiani partiranno dall'analisi di tre patologie diffuse tra la popolazione femminile - tumore della mammella, del polmone e dell'ovaio - per affrontare a tutto tondo i diversi bisogni della donna alla quale viene diagnosticato un carcinoma.

 

La giornata si aprirà alle 9 con l'intervento della dottoressa Marina Faedi, responsabile del servizio di Oncologia e presidente del convegno, al quale seguirà il saluto del sindaco di Cesena Paolo Lucchi, della dottoressa Maria Basenghi, direttore generale dell'Ausl di Cesena e del dottor Dino Amadori, direttore scientifico Irst di Meldola.

 

Al centro delle sessioni della mattina saranno gli aspetti clinici epidemiologici, clinici e sociali della malattia e il ruolo delle istituzioni presenti sul territorio. Nel pomeriggio, invece, la sessione "Il bisogno nella malattia" presenterà un'esperienza associativa di ascolto rivolto alle donne malate di tumore, prima di soffermarsi sulle problematiche medico-legali e sulla relazione come cura di sé. Particolare attenzione sarà posta anche sugli aspetti estetici e sulla loro rilevanza nell'affrontare la malattia. "L'ultima relazione - spiega la dr.ssa Marina Faedi, responsabile del Servizio di Oncologia dell'ospedale Bufalini di Cesena - metterà in evidenza l'importanza della cura di sé anche come cura della propria bellezza. Migliorare il proprio aspetto esteriore, infatti, aiuta a vivere meglio la malattia. Per questo, è allo studio un progetto per realizzare presso il Servizio di Oncologia un "laboratorio di bellezza", all'interno del quale le donne potranno sperimentarsi nella cura di sé".

Il termine dei lavori è previsto per le ore 17, a seguito di una tavola rotonda conclusiva.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -