Cesena, Sanulli (Cna): "Confronto sul centro storico ad una svolta"

Cesena, Sanulli (Cna): "Confronto sul centro storico ad una svolta"

CESENA - Dopo la giornata conclusiva di "al centro dell'ultimo km" e le proposte che in quell'occasione sono scaturite, il confronto sul centro storico si sta concentrando sulle cose concrete da fare. Per questo crediamo che le proposte in campo meritino la necessaria attenzione e la nostra disponibilità all'approfondimento. I primi approcci promossi dall'Amministrazione hanno il pregio della concretezza, nelle prossime settimane si dovrà passare alla fase operativa.

Sui temi centrali: cabina di regia, insediamento di nuove attività in centro e parcheggi, la nostra posizione è chiara.

 

Crediamo che la cabina di regia debba agire su più funzioni: il mix merceologico degli esercizi presenti; il marketing territoriale; il calendario degli eventi; la mobilità e la sicurezza; la pulizia e la manutenzione ordinaria; i servizi di informazione turistica e di accoglienza. Può rispondere allo scopo il Comitato Zona A, a condizione però che possa svolgere un'azione più incisiva e che l'Amministrazione Comunale, attraverso l'Assessore delegato, la individui quale punto di sintesi delle politiche complessive che si intendono attuare per la valorizzazione del centro. Il tema delle maggiori risorse è importante, ma non esaustivo; il segnale che arriva dall'Amministrazione è condivisibile, per quanto riguarda l'impegno dei privati vanno considerate e valorizzate anche le diverse iniziative che, già oggi, operatori e associazioni realizzano nel corso dell'anno.

 

Guardiamo con grande interesse anche alla sperimentazione che viene proposta per favorire il riutilizzo dei negozi sfitti, attraverso l'abbattimento dell'ICI ed altre forme di garanzia. Può essere un modo concreto di avviare politiche finalizzate a riportare la qualità delle produzioni artigiane nel centro storico, come CNA propone da tempo. Da un lato, favorendo l'insediamento di nuove attività, dall'altro, mettendo a disposizione locali per dar vita a "vetrine permanenti", in cui le imprese dell'artigianato artistico-tradizionale del territorio possano esporre le loro produzioni.

 

Infine, il tema dei parcheggi, che appare ancora quello più problematico da risolvere.

Valutiamo positivamente la disponibilità del Sindaco ad individuare il sito di un nuovo parcheggio da realizzare in zona Serraglio/Carducci. L'ipotesi del coinvolgimento dei privati in un projet financing appare problematica se, parallelamente, non si individuano anche adeguate risorse pubbliche. Il nodo va, comunque, rapidamente sciolto; è necessario verificare se vi sono le condizioni economiche per dare corpo al progetto, altrimenti vanno valutati percorsi alternativi. Contestualmente, occorre avviare una politica di contenimento delle tariffe della sosta.

 

Le idee per un proficuo confronto sono in campo, adesso si tratta di tradurle in fatti e, eventualmente,  aggiornarle sulla base delle indicazioni che emergeranno dallo studio sul centro storico che CNA, insieme alle altre associazioni, ha commissionato ad una società specializzata e che proprio in questi giorni sta muovendo i primi passi con alcune rilevazioni mirate.

 

  

Roberto Sanulli - Responsabile CNA Cesena

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -